Indice del forum

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Dolore improvviso agli anteriori - parere con foto -

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pareggio, transizione, riabilitazione
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Set 22, 2017 8:37 pm    Oggetto: Ads

Top
vavi



Registrato: 23/06/10 19:20
Messaggi: 11
Residenza: cagliari

MessaggioInviato: Sab Mar 26, 2011 12:13 pm    Oggetto: Dolore improvviso agli anteriori - parere con foto - Rispondi citando

Ciao a tutti!
Ho un cavallo, un PSI di 8 anni, scalzo dal 2009, da un mesetto a questa parte abbiamo cambiato la nostra vita, siamo passati dal maneggio alla campagna!
Ovvimente come quasi tutti i cavalli che stanno in maneggio la sua giornata la passava la maggior parte del tempo in box, un'ora di lezione su terreno sabbioso e qualche ora in paddock in terra 4x4.
Adesso ha cambiato totalmente stile di vita, dalla mattina sino alla sera tardi fuori in un ettaro e mezzo di terreno, insieme ad altri 2 cavalli con terreno un pò arato e qualche pietra e ovviamente dato il periodo un pò bagnato.
La notte rientra nel box.
Alimentazione foraggio mattina e sera, molto pascolo di erba naturale e la notte 2.8 Kg circa di mangime.
Arrivo al problema.. dopo una settimana insistente di pioggia ovviamente il terreno si è impregnato d'acqua e i piedi del cavallo sono rimasti un pò più in ammollo, quindi il fango se pur buono è diventato in alcune parti parecchio melmoso...in questi giorni mi sono accorta che rientrando dal paddock Rave aveva molto dolore negli anteriori..ho chiamato il vet e mi ha detto che aveva i glomi sensibili, infatti sono un pò morbidi.
Mi ha detto anche che secondo lui gli si è assotigliata la suola, ma questo mi sembra strano..la suola non si assotiglia da un giorno all'altro....per i primi giorni le ho messo il liquindo del v.....te e l'ho lasciata un paio di giorni in box.
Mi è sembrato che stesse meglio e l'ho rimessa fuori mezza giornata( paddock sempre bagnato), rientando mi è sembrata nuovamente dolorante...Le ho fatto per un giorno gli impacchi con semi di lino e aceto..poi ho smesso...per riflettere sul da farsi...
Aggiungo qualche foto degli anteriori.
Potete darmi qualche consiglio su cosa potrebbe essere??
Grazie Wink

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



POSTURA


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



ANTERIORE DX


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


ANTERIORE DX LATERALE


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


ANTERIORE DX. CONCAVITà

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



ANTERIORE DX. VISTO DA DIETRO


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



-------------------------------------------------------------------------------------
ANTERIORE SX CONCAVITà

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



ANTERIORE SX. FRONTALE

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



ANTERIORE SX VISTO DA DIETRO

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



ANTERIORE SX

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


ANTERIORI LATERALI


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Valeria
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
vavi



Registrato: 23/06/10 19:20
Messaggi: 11
Residenza: cagliari

MessaggioInviato: Dom Mar 27, 2011 3:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Oggi mi hanno prestato delle scarpette e la cavalla è perfettamente dritta..devo presumere che sia un problema di sensibilità?? aspetto vostri commenti!!! Very Happy

_________________
Valeria
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Lun Mar 28, 2011 6:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

se con le scarpette migliora è un problema di sensibilità..
tempo? hai fretta di montarla? puoi metterla magari fuori qualche giorno con le scarpette (fa movimento, si svaga, perde un po' l'idea del terreno fastidioso e il piede resta asciutto)?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
vavi



Registrato: 23/06/10 19:20
Messaggi: 11
Residenza: cagliari

MessaggioInviato: Lun Mar 28, 2011 7:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Si certo ..ormai montarla per me è diventata una cosa secondaria!! Laughing
allora aspetto di vedere i miglioramente con le scarpette!
Grazie Laughing

_________________
Valeria
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
FRANK404



Registrato: 04/12/12 12:10
Messaggi: 31
Residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Mer Dic 05, 2012 1:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vorrei sapere se ha cerchiature o solchi sulla muraglia e se la suola è piatta... La sua alimentazione è stata sempre quella che hai descritto nel primo messaggio (fieno, pascolo e mangime) ?
Top
Profilo Invia messaggio privato
nabumax



Registrato: 14/07/08 14:53
Messaggi: 17
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Gio Dic 06, 2012 4:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

alla fine ha ragione piciopacio? l'umidità rende sensibili!
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Gio Dic 06, 2012 10:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Perchè che dice piciopacio?
Per quella che è la mia esperienza.. dipende.

Su piedi sani e normalmente efficienti su tutti i tipi di terreno, se durante la stagione umida non hanno la possibilità di stare su qualche piano asciutto può comparire un po' di sensibilità sui sassi.
Specialmente se il cambiamento dal secco all'umido è repentino e se a questo è associato un periodo di "fermo". Per cui le prime passeggiate il cavallo può mostrare un po' più di cautela e qualche cedimento sui terreni difficili, ma in linea di massima con un po' di "ricondizionamento" la cosa sparisce. Tant'è che mi è capitato anche l'inverso, cioè che ricomparisse una aumentata sensibilità (transitoria) nel passaggio molto repentino da una condizione ambientale molto umida ad una secca, con terreni improvvisamente molto duri e i piedi molto meno "imbibiti".

Difficoltà più importanti invece le ho verificate su cavalli che hanno piedi ancora problematici. Per cui nei cambi di stagione le magagne si accentuano.

Poi a seconda del problema probabilmente l'umido costituisce un'aggravante, in altri forse è peggio il secco. Non so.
E dipenderà anche dai tipi di terreno che si devono affrontare.

Ovviamente non confondiamo l'umidità "pulita" di un paddock pieno di fango con l'umidità di una lettiera sporca o con una superficie (anche al paddock) ricoperta di fiande e urine su cui il cavallo staziona per ore..

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
nabumax



Registrato: 14/07/08 14:53
Messaggi: 17
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Ven Dic 07, 2012 11:43 am    Oggetto: Rispondi citando

piciopacio dice tante cose, lasciamo stare....

dunque quasi quasi il problema non è l'umido in sè, ma il passaggio di stato, nei due sensi

conterà di più il rapporto "meccanico" che si modifica tra i piedi e il terreno, oppure da qualche interazione tra il clima e le strutture interne (circolazione del sangue, osteoartriti e simili)?
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Ven Dic 07, 2012 5:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

In linea di massima io ho notato proprio questo, cioè che le variazioni ambientali più che l'umido in sè possono determinare un periodo più o meno breve di "transizione" da uno stato all'altro. Ovviamente non è la "TRANSIZIONE" classicamente intesa dal passaggio a ferratura o barefoot.

Il motivo mi verrebbe da pensare che sia più, come dici te, il rapporto "meccanico" tra piede e terreni, però sinceramente non saprei dire.
Mentre per le eventuali osteoartriti.. può essere, se presenti, ma a quel punto il cavallo peggiora nel suo movimento un po' a prescindere dai piedi (dato che spesso son localizzate altrove, o comunque non solo lì).
(faccio per parlare eh, dato che "in mano" non ho niente)

Comunque sia, su cavalli "normali" quindi con piedi normalmente efficienti su tutti i terreni l'eventuale comparsa di sensibilità (che non è detto che ci sia, ma se avviene non è nulla di drammatico) ho notato che si presenta su determinati tipi di terreni, in linea di massima su quelli che non variano in durezza/compattezza rispetto al grado di umidità ambientale e che risultano concussivi.
Per cui se con piedi più "morbidi" vado su sassi/pietre immagino che lo stimolo sarà percepito diversamente da come avviene quando il piede è ben indurito come durante l'estate (suppongo eh!) e questo genera probabilmente una aumentata "sensibilità" (prudenza?) transitoria, che necessita solo di un minimo di riadattamento.
Mentre già se percorro un fondo asfaltato non trovo particolari difficoltà dato che, sebbene l'asfalto rimanga duro, è pressochè liscio e quindi non crea pressioni particolari sulla suola e sui fettoni.
Se poi porto il cavallo su fondi "comodi" per natura (come può essere il fondo del campo di lavoro) o su fondi che d'inverno si ammorbidiscono perchè impregnati dall'acqua piovana (come tante strade in ghiaia e stabilizzato che abbiamo qui in zona) il problema non sussiste.

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Idea3online



Registrato: 08/11/11 22:26
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Gio Dic 27, 2012 11:23 pm    Oggetto: Elimina dalla Dieta il mangime Rispondi citando

Ho letto:

Alimentazione foraggio mattina e sera, molto pascolo di erba naturale e la notte 2.8 Kg circa di mangime.

Ti consiglio:

Per iniziare elimina il mangime. Troverai benefici fin da subito. Dovresti l'esposizione al pascolo naturale, ma se non è possibile il foraggio della mattina e della sera sono il nucleo dell'alimentazione. Se non puoi gestire l'esposizione al pascolo il mangime eliminalo senza pietà.

Mi permetto di dire che il cavallo non è un maialino o un vitellino. Questi si ingrassano per finire in breve tempo la loro carriera, un cavallo è come un essere umano, se mangia troppo si ammala prima.

_________________
Giobbe 39:19-21

Sei tu che hai dato al cavallo la forza e che hai rivestito il suo collo con una fremente criniera?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Idea3online



Registrato: 08/11/11 22:26
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Gio Dic 27, 2012 11:27 pm    Oggetto: Angolo della punta Rispondi citando

Inoltre:

Potresti indicarci il valore dell'angolo della punta degli anteriori?

_________________
Giobbe 39:19-21

Sei tu che hai dato al cavallo la forza e che hai rivestito il suo collo con una fremente criniera?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pareggio, transizione, riabilitazione Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.577