Indice del forum

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Guanito
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I nostri cavalli: chi sono e cosa fanno
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Giu 22, 2017 2:16 pm    Oggetto: Ads

Top
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Gio Feb 23, 2012 7:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il rischio o meno fondamentalmente è determinato dalla presenza di zanzare e dal transito degli uccelli migratori portatori del virus (se non ricordo male). E le zanzare sono direi.. ovunque.. Noi abbiamo preferito farla visto quel che è successo in sardegna l'anno scorso. Magari saranno precauzioni per nulla (se il WNV non dovesse arrivare) però ...

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Mar Apr 10, 2012 10:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Pasquetta: Guanito montato dal mio ragazzo, io su Teresina, mia mamma (fotografa) su Iasir, Euro su Fiamma + 3 cavalli ferrati e rispettivi proprietari.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2012 8:28 am    Oggetto: Rispondi citando

nella foto centrale delle 3 affiancate c'è uno splendido atterraggio di tallone di teresina Very Happy Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2012 10:52 am    Oggetto: Rispondi citando

Di quelle verticali? (com'è che io ne vedo 4 affiancate?)
Anche nella centrale delle ultime 3 orizzontali (ma nel piccolo si vede male) : atterraggio di tallone con posteriore sinistro si di Tere che di Fiamma Wink

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Lun Mag 21, 2012 5:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Cerchiature che continuano incessantemente a ripetersi Sad e con questi sbalzi climatici le settimane scorse si era seccata tantissimo la porzione subito sotto la corona, formando come delle croste che alla minima sollecitazione lasciavano un'abrasione a sangue. Questo su tutti i piedi e su tutta la circonferenza dello zoccolo, sempre in corrispondenza della giunzione muraglia - corona.

I piedi non sono caldi e Guanito si muove bene su tutti i terreni, salvo per il disagio che le sbucciature in corrispondenza dei glomi gli provocano.
Boh... Crying or Very sad

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Ven Giu 01, 2012 11:54 am    Oggetto: Rispondi citando

Martedì pomeriggio Guanito molto strano, depresso, stanco... Mercoledì mattina esami del sangue, un pochino appena di anemia e bilirubinemia elevata, controllate le mucose è risultato effettivamente itterico! Febbre a 39,8. Mandato il siero in laboratorio per fare i test per la babesia... e cominciata comunque la terapia con carbesia ieri perchè i risultati saranno pronti solo la prossima settimana Sad

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Lun Lug 02, 2012 8:53 am    Oggetto: Rispondi citando

Era proprio piro.
Il primo trattamento ha fatto regredire la malattia ma non ha debellato l'infezione. Tocca ripeterlo ai tempi e dosaggi doppi... le babesia stan facendo baldoria nel suo sangue Crying or Very sad

Se ci sia una relazione con quelle cerchiature non si può escludere ma suona un po' forzato visto che la malattia si è presentata in forma acuta poche settimane dopo l'inizio della presenza di zecche. Più probabile che l'abbia presa in tempi recenti quindi...

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Lun Lug 02, 2012 12:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

urca che sfortuna!!
la piro è una bestia bruttissima sia perchè complessa da gestire come prevenzione sia per le conseguenze dopo..

voi di solito come le gestite le zecche?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Mar Lug 03, 2012 2:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Si controllano ogni volta i cavalli e quando troviamo le zecche le leviamo.. nulla di particolare. Per l'appunto io sono anche sempre stata particolarmente attenta, ma me ne dev'essere sfuggita una o qualcuna nel primo periodo in cui hanno cominciato ad esserci. Ovviamente stiamo monitorando anche tutti gli altri cavalli del maneggio.. ma come al solito, se gira qualcosa in zona il primo (e spesso l'unico) a prenderselo è proprio Guanito. Difese immunitarie cileccose che più cileccose non si può Sad

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Ven Lug 06, 2012 3:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

il contagio però non avviene col il morso e quindi toglierle non evita il problema?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Sab Lug 07, 2012 2:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non ho capito la frase..

Il contagio avviene se la zecca rimane attaccata per almeno due giorni, o anche di più a seconda della specie di babesia.. secondo un vet per la babesia equi ci vogliono addirittura 5 giorni.. ma prendo l'affermazione con le molle. Comunque ecco, non basta il morso della zecca perchè il protozoo passi al cavallo, ci vuole un certo lasso di tempo perchè avvenga il contagio. Quindi teoricamente se uno controlla il cavallo ogni giorno e non lascia mai che una zecca stia attaccata per più di 48 ore dovrebbe star tranquillo.

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mer Lug 11, 2012 11:20 am    Oggetto: Rispondi citando

ecco, non lo sapevo che ci voleva tot tempo Wink
grazie dell'informazione, ne farò tesoro visto che anche da noi le zecche pullulano
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Mer Lug 11, 2012 4:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Figurati Wink

Guani intanto ha finito il secondo ciclo di carbesia, quello tosto.. che ci ha fatto vivere dei momenti decisamente preoccupanti, ma che si spera veramente sia stato risolutivo.

I piedi sono un atlante di cerchiature.. tuttavia cammina come se nulla fosse.

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Ven Ago 17, 2012 12:25 am    Oggetto: Rispondi citando

Passeggiata meravigliosa con Guanito.
Piedi sempre orripilanti ma lui al solito andava ad un passo spavaldo come se avesse i piedi migliori del mondo!
Trotto e galoppo di un giovincello, volavamo sui campi tagliati..
Dopo quel che ha avuto..
Bello risentirlo così.


L'unico suo punto debole, dei piedi, è la solita zona dove i glomi si chiudono l'uno contro l'altro.
La passeggiata scorsa, passando per i campi, gli si era infilato un pezzo di paglia (ma per lungo, una cosa assolutamente innoqua) su un posteriore, zoppissimo all'improvviso ha cominciato a calciare l'aria nel tentativo di levarselo. Son scesa al volo, gliel'ho sfilato ed è subito riandato dritto come prima.
Oggi invece un sassettino preso proprio lì lo ha sbucciato in quella zona e ha zoppicato per qualche metro. Son scesa a controllare e non c'era nulla, ma si vedeva lo sbuccio. Passata la 'paura' di nuovo dritto e spidigonzales come prima.

Per il resto veramente sembra indistruttibile. Avvolte gli rimangono incastrati dei sassi nella parte posteriore delle lacune laterali, ma anche belli grossi che quando vado a toglierglieli ci rimane il buco.. e lui non fa una grinza. Magari ci avevamo pure trottato e galoppato con quel coso sotto!

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Mar Nov 27, 2012 2:26 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Very Happy
Altri cavalli sferrati al maneggio proprio questo mese..

E pensare che tutto è cominciato da qui, da Guanito..

dal mio defunto blog:
"Quante cose da dire.. oioi ho la testa cosi rimpinzata che arrivata a questo punto scrivere mi fa una fatica immensa!!

Comunque la cosa più significativa è quella di oggi,
evento giunto a compimento dopo mesi di riflessioni / consulti / perplessità ...
Guanito da oggi è passato al BAREFOOT
.
Perchè?
... tanti motivi ...
Non sono una barefooter convinta, non sono nemmeno una barefooter se è per quello. Ho solo un cavallo che è stato sferrato stamani e con il quale mi incammino in questo nuovo percorso.. ma ho ancora tanto da capire, imparare e vedere.
Non so cosa veramente questo percorso mi potrà offrire, cosa potrò ottenere.. certo per cominciare non ho scelto un cavallo con i migliori dei presupposti (!) solo il fatto di avere 20 anni ed essere stato ferrato praticamente da sempre è un grosso problema per quanto riguarda il riadattamento del piede.. ma ho cominciato a credere che fosse necessario.
Guanito presto o tardi l'avrei comunque dovuto sferrare perchè conducesse la sua pensione al pascolo fino alla fine dei suoi giorni, magari trascorreranno ancora tanti anni.. chi può dirlo, ma prima o poi l'avrei sferrato e l'impatto sarebbe stato tanto più traumatico quanto più tardiva ed improvvisa sarebbe stata la cosa. Già questo è stato un motivo molto forte che mi ha spinta a sferrarlo da adesso, con il cavallo a casa, sotto controllo e in attività, per poterlo seguire nella transizione, per aiutarlo ad adattarsi quanto meglio possibile e per garantirgli quel giorno lontano una vita di riposo e libertà nel miglior agio possibile.
Poi la storia dei talloni contratti e dell'atterraggio di punta... Informandomi sull'argomento e cercando foto e filmati per capire meglio mi sono resa conto che Guanito ha questi problemi.. sono anni.. magari tutta la vita (e chi ci aveva mai fatto caso??? .. che vergogna..) forse è tardi, ma meglio tardi che mai.
Guanito non manifesta zoppie.. forse non sarebbe mai andato incontro alla sindrome navicolare, ma a quanto pare questi sono fattori predisponenti e se posso far qualcosa per evitare un ulteriore nuovo malanno al mio cavallo (che direi ne ha già avute abbastanza) magari vale la pena di farlo.
Per non parlare del fatto che inciampa e che mi sono sempre dannata di capire come fosse possibile che a un certo punto della sua vita il mio cavallo ha cominciato ad inciampare e non ha praticamente mai più smesso. E la cosa per me non aveva senso.. ho cercato tutte le spiegazioni e ho fatto tutti i tentativi. Adesso capisco che mancava solo questo: togliere i ferri, forse la più probabile delle cause.. forse no, per saperlo dovevo provare.
Poi altre cose.. meno obiettive ma comunque forti per me..
Guanito, la sua grinta la sua voglia di vivere..
Ho sempre pensato al barefoot come qualcosa di bello ma di utopistico..
Ho sempre pensato che forse cominciando da subito con un puledro sarebbe stata una cosa fattibile.. poi pian piano, leggendo o vedendo le esperienze altrui (tante negative ma altrettante positive) mi dicevo che forse anche cominciando più tardi si sarebbe ottenuto qualcosa.. ma Guanito era sempre stato bene così.. forse (FORSE) sarebbe anche stato meglio sferrato, ma non volevo sottoporlo allo stress della transizione e al rischio dell'insuccesso.. Mentre da quest'estate in seguito a dei problemi nati nonostante la ferratura, ho cominciato a cercare e documentarmi con maggior intenzione ed occhio critico.. e mi sono resa conto che c'erano altri problemi oltre quelli che avevo notato.. e la paura di sferrare è stata sopraffatta dalla paura di continuare a ferrare in questo modo.
Poi la ricaduta di Guanito.. che stava malissimo, il pensiero del pascolo e dell'eventualità comunque di doverlo sferrare.
Il suo recupero e di nuovo l'esplosione di tutta la sua energia.. e la sensazione che non potevo continuare a negargli la possibilità di stare meglio perchè "ormai ..." ormai non esiste con Guanito che tutti scambiano per un puledro (!!!) o se esiste non è detto.
Il suo recupero e la dimostrazione di quanto ancora ha da offrire, di quante sfide ancora può accettare, di quanto ancora mi sa sorprendere. E allora mi sono decisa a provare anche questa, proprio con lui.
Sperando di fare la cosa giusta. Ma credo in lui. E non ho nessuna fretta.
26 Gennaio 2010"

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I nostri cavalli: chi sono e cosa fanno Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10
Pagina 10 di 10

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.404