Indice del forum

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

sbilanciamenti laterali
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pareggio, transizione, riabilitazione
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Lug 28, 2017 12:48 pm    Oggetto: Ads

Top
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Mer Mar 31, 2010 10:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
non rappresenta il caso in cui lo sbilanciamento si forma un po' alla volta, per semplice trascuratezza o per errori nel pareggio.

Ma in tal caso non saremo nelle condizioni di pareggio UST (Uniform Sole Thickness)..
Chiaro che per avere la certezza matematica che è l'approccio corretto ci vorrebbero più casi (e nulla vieta di cominciare a raccogliere materiale in merito), ma secondo me il ragionamento fila..
Top
Profilo Invia messaggio privato
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mer Mar 31, 2010 10:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

ci sono dei casi in cui la suola non è uniforme di suo.
tanti cavalli già sbilanciati presentano zone di suola concava e zone più piatte. intervenendo con la raspa si devono rispettare e magari sono queste a creare lo sbilanciamento che si nutre di se stesso..
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Mer Mar 31, 2010 10:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per fortuna però esistono i mezzi per ovviare a questo tipo di problema (resine, hoof casts o banalmente scarpette). Secondo me vale la pena di approfondire questo aspetto, perchè se veramente fosse un metodo certo per assicurare il corretto allineamento delle articolazioni sarebbe fantastico..
Top
Profilo Invia messaggio privato
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mer Mar 31, 2010 10:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

mah... personalmente non so come procederei con certi sbilanciamenti.
in primis lastra, poi per esperienza una bella visita osteopatica e generale sui tessuti molli.. dopo di che in base ai risultati tirerei le somme..

non credo che tutti gli sbilanciamenti vadano messi a posto.. tra l'altro le soluzioni che proponi non sempre sono compatibili con lo stile di vita del cavallo, la gestione, il proprietario e le competenze del pareggiatore..

tra l'altro.. raddrizzare delle articolazioni ormai storte è difficilissimo come step.. non penso che sia così fattibile con mezzi artificiali..
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Mer Mar 31, 2010 10:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma infatti il punto non è assolutamente quello di raddrizzare le articolazioni o peggio gli appiombi, bensì quello di assicurare il loro allineamento ottimale in base alla conformazione propria delle falangi.
Il piede del caso che ho postato è asimmetrico e sicuramente gli appiombi non erano perfetti, ma le articolazioni erano perfettamente allineate (articolazione per articolazione intendo), senza punti di pressione o sfregamento.
L'idea espressa lì è che pareggiando per ottenere uno spessore di suola uniforme, automaticamente si ottiene l'allineamento ottimale delle falangi che minimizza le tensioni sui legamenti e la miglior distribuzione dei carichi possibile.. Se fosse vero sarebbe un metodo certo per stabilire come pareggiare anche gli zoccoli più assurdi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mer Mar 31, 2010 10:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

e a cosa servono resine, scarpette ecc?
è il piede stesso a dirti cosa gli serve in quel momento.. Rolling Eyes

se la lastra mostrasse pressioni o non allineamento (cosa che un buon osteopata trova e consiglia il bilanciamento del piede, oppure che un massaggiatore equino vede a livello di contrazione muscolare e tendinea) forse.. ma io agirei più come pareggio graduale..

tutte ste sofisticazioni sbandierate non mi piacciono.. sono troppo delicate da utilizzare, non ritengo che si possa effettuare un buon lavoro senza lastre prima e dopo. se usi solo il pareggio il piede ha la possibilità di dirti cosa preferisce e cosa no..
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Mer Mar 31, 2010 10:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
e a cosa servono resine, scarpette ecc?

A rimpiazzare la suola mancante in attesa che il piede la produca da sè..
Visto che come dicevi anche tu a volte uno sbilanciamento causa un consumo anomalo dello zoccolo e della suola, riuscire a rompere il circolo vizioso può essere sufficiente a risolvere il problema..

Non ci sarebbe bisogno di fare lastre, una volta che fosse accertato il legame certo tra UST e allineamento delle falangi.. Però prima va dimostrato..
Top
Profilo Invia messaggio privato
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mer Mar 31, 2010 10:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

l'eventuale allineamento però verrebbe fuori con un piede ormai totalmente cresciuto come nuovo. prima di almeno una ricrescita completa mi fiderei relativamente della suola come piano per mettere resine, ecc..

il mettere su cosa manca.. è un bel rischio.. tu non sai cosa, quanto e dove manca a quel piede.. quello che a te può sembrare consumo può essere invece la linea guida e dover intervenire sull'altra parte.. oppure un bel punto intermedio
e poi la suola rispecchia il triangolare, ma è anche influenzata dal terreno quindi un cavallo su ghiaia necessiterà di un intervento perchè il suo piede normalmente riceve una stimolazione precisa.. se passa a terreni differenti che comportano un appoggio differente? sei sicuro di accorgertene? io non sottovaluterei queste problematiche..

continuo a ritenere che questi materiali siano una lama a doppio taglio e con enormi potenzialità a livello di problematiche se non messi più che correttamente.. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Mer Mar 31, 2010 10:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Beh, lì sta l'abilità del pareggiatore: saper leggere il piede in modo da capire cosa è cosa. Chiaro che in certi casi è difficile o quasi impossibile, ma di solito invece è piuttosto evidente..
Inoltre ci sono le lacune laterali che aiutano un bel po' a capire..
Nel dubbio poi nulla vieta di fare ricorso anche alle lastre, ma secondo me sarebbe necessario in casi rarissimi..
Top
Profilo Invia messaggio privato
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mer Mar 31, 2010 10:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

non sempre è così facile leggere un piede se questo è "storto" assieme all'arto, sbilanciato, ecc..
magari anche perchè sopra ci sta un cavallo coi suoi acciacchi che non trae gran giovamento da interventi poco più che minimi..

tra l'altro esclude dall'utilizzo qualsiasi persona che pareggia i suoi cavalli e quelli di amici, esclude quei cavalli che vivono isolati e non sempre si riescono a seguire con costanza e frequenza..

io aspetterei che fossero cliniche (Come quelle che ci sono), veterinari e pareggiatori esperti e con un gran numero di casi a fornire informazioni e validità sul metodo..
io non mi arrischierei a consigliarlo a nessuno ora come ora..
troppe poche informazioni, troppi pochi dati sui piedi, sui cavalli e sull'uso di questi materiali.. per quel che vedo della maggior parte dei pareggiatori italiani.. sarebbe un rasoio in mano a una scimmia..
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Mer Mar 31, 2010 11:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
sarebbe un rasoio in mano a una scimmia..

Questo purtroppo è vero, ma vale esattamente allo stesso modo anche per una semplice raspa..
Comunque questo aspetto delle articolazioni è solo la ciliegina sulla torta, nel senso che pareggiare per un UST dovrebbe essere d'obbligo sempre e comunque per una questione di protezione delle strutture molli sottostanti.
Solo che fino a quando ho letto queste cose pensavo fosse un compromesso tra salute dello zoccolo e delle articolazioni. Ora invece comincio a pensare che sia il sistema giusto per tutelarle entrambe al meglio..
Non so se avevi già letto questo articolo:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Ora comincio a pensare che abbia implicazioni ancora più profonde di quelle che pensavo quando lo lessi la prima volta..
Top
Profilo Invia messaggio privato
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mar Mar 15, 2011 7:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

su.. riapriamo le danze?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Mar Mar 15, 2011 11:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Personalmente ho già detto quello che avevo da dire in materia e non saprei proprio cosa aggiungere a quanto scritto. Negli ultimi 12 mesi ho avuto più volte conferma della validità del pareggio UST anche per quanto riguarda l'allineamento falangeo, e rimango dell'idea che sia un parametro che nella stragrande maggioranza dei casi assicura i migliori risultati, se applicato correttamente..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pareggio, transizione, riabilitazione Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Pagina 5 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.089