Indice del forum

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Il famoso testo di Clark Bracy

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Links, recensioni e iniziative
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 23, 2017 6:39 am    Oggetto: Ads

Top
Alex



Registrato: 21/03/06 16:55
Messaggi: 3212
Residenza: Friuli-Venezia Giulia, GO, Monfalcone

MessaggioInviato: Mar Apr 29, 2014 8:27 am    Oggetto: Il famoso testo di Clark Bracy Rispondi citando

Tutti i barefooters hanno sentito o letto citare il testo di Clark Bracy, ma pochi l'hanno avuto per le mani, almeno virtualmente.

Eccovelo online:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Il testo completo ha questo link:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ai barefooters più coraggiosi: buona lettura.

Ci lavorerò un po' sopra; la traduzione è al di sopra delle mie forze/del mio tempo, ma a importarlo su en.wikisource dovrei farcela.

Anche le immagini - di cui il libro è ricco - sono molto belle. Anzi: il primo passo che farò sarà la loro estrazione in massa.

Volendo il testo completo (grezzo: il risultato di un OCR non "rivisto da umano" può essere scaricato da qui:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Trovate, con un po' di fatica, il testo scaricabile come pdf e come djvu: archive.org è un sito fantastico!

_________________
Alex
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Alex



Registrato: 21/03/06 16:55
Messaggi: 3212
Residenza: Friuli-Venezia Giulia, GO, Monfalcone

MessaggioInviato: Mar Apr 29, 2014 5:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Riporto qui il
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

in "topico parallelo mordi e fuggi":

Citazione:
Bracy Clark, pupillo di Eddy Coleman, rettore dell'Università di Veterinaria londinese, dapprima seguì le teorie (fallimentari) del suo maestro (elasticità della suola e del fettone mediante assottigliamento), poi si fissò sul contatto a terra della suola, infine teorizzò l'eliminazione dei ferri, esperimenti falliti: quando si rese conto che la protezione dello pede era necessaria, propose delle ferrature particolari senza chiodi, e delle ferrature a cardine: altri fallimenti, infine realizzò un ferro particolare: leggermente concavo che impegna la suola e più espanso in punta. che si chiama: ferro clark, appunto.


Un testo posteriore (1869), che riassume la storia della mascalcia e quindi permette certamente di inserire in un opportuno contesto anche il contributo di Bracy Clark, è questo:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

.

_________________
Alex
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Alex



Registrato: 21/03/06 16:55
Messaggi: 3212
Residenza: Friuli-Venezia Giulia, GO, Monfalcone

MessaggioInviato: Mer Apr 30, 2014 7:15 am    Oggetto: Rispondi citando

La "discussione" su cavalloplanet nel topico parallelo è esemplare di quello che ho affermato altrove ossia: l'incontenibile istinto alla polemica; quello che qui (vi prego) andrebbe contenuto.

Cosa dice il mio post? dice due fatti: il primo, che Clark Bracy è famoso e citatissimo del mondo barefoot (vero); il secondo, che ho trovato la fonte della citazione più nota, e che chiunque può leggere il testo completo online (vero).

Non esiste una singola parola di apologia, non un minimo commento sul valore dell'uomo o sul contenuto.

La risposta non contesta minimamente i fatti ma tende a "parare il colpo" sminuendo l'opera di Bracy e riassumendola in breve come: uno che ha collezionato fallimenti e che alla fine ha inventato un ferro che porta il suo nome. Che c'entra con i due fatti che ho condiviso? La discussione avrebbe dovuto esserci su quelli: eventualmente contestandomi che Clarck fosse citato, o che il testo non fosse quello. Inoltre, si riferiscono fatti che saranno verissimi, ma senza fonte; costringendo il lettore a "credere in parola" o a cercare da sè con gran fatica le fonti. Se io avessi risposto, sarebbe scoppiata la polemica, il "battibecco": se non rispondo, come ho fatto, "lascio all'avversario l'ultima parola", mi "arrendo".

Così non è discussione: è polemica.

_________________
Alex
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Links, recensioni e iniziative Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.053