Indice del forum

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

formelle posso togliere i ferri consigli

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pareggio, transizione, riabilitazione
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Set 22, 2017 8:38 pm    Oggetto: Ads

Top
piombo



Registrato: 03/10/13 17:07
Messaggi: 15
Residenza: anagni

MessaggioInviato: Sab Ott 05, 2013 1:40 pm    Oggetto: formelle posso togliere i ferri consigli Rispondi citando

Buongiorno a tutti gli utenti.
Mi sono iscritto per approfondire la gestione naturale del cavallo.. comincio sempre piu a credere in questa cosa anche se le mie tante incertezze sono date dal fatto che faccio trekking passeggiate anche di piu giorni. Dove si percorrono sentieri di montagna e asfalto.
Ma dopo le vostre esperienze vissute inizio a crederci ma ora sono indeciso dal fatto che la kia cavalla da qualche mese che mi zoppica e sono state riscontrate formelle sugli anteriore.
Il mio veterinario mi ha detto che l unico modo per aiutarla e metterw i rullanti .
Voglio capire se togliendo i ferri e iniziando una buona gestione si possono trovare miglioramenti. O al contrario peggipro la situazione?
Considerate che vive in un terreno di un ettaro dove si alimenta principalmente pascolo e fieno nei periodi piu critici.
Posso togliere i ferri?

_________________
Piombo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Sab Ott 05, 2013 9:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

dire a priori se si possono togliere i ferri senza vedere la cavalla e dove vive è difficile.
diciamo che in linea di massimo con l'uso delle scarpette un cavallo scalzo non ha limitazioni di sorta e che sicuramente togliendo i ferri ed aumentando la circolazione nell'arto le patologie come le formelle possono trarne giovamento!
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
piombo



Registrato: 03/10/13 17:07
Messaggi: 15
Residenza: anagni

MessaggioInviato: Dom Ott 06, 2013 9:36 am    Oggetto: Rispondi citando

rhox ha scritto:
dire a priori se si possono togliere i ferri senza vedere la cavalla e dove vive è difficile.
diciamo che in linea di massimo con l'uso delle scarpette un cavallo scalzo non ha limitazioni di sorta e che sicuramente togliendo i ferri ed aumentando la circolazione nell'arto le patologie come le formelle possono trarne giovamento!

La cavalla vive e si alimenta nel pascolo di oltre un attaro. Con l'aggiunta di fieno e biada quando necessario. Il terroni nel perio invernale non è duro ma ci sono punti dove è piu duro tipo cemento e piccoli sassolini

_________________
Piombo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Dom Ott 06, 2013 8:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

descrivere purtroppo serve a poco, bisognerebbe vedere come si muove la cavalla sui terreni, come è muscolata, come sono i piedi, come si può strutturare meglio il paddock, ecc..
quello che puoi fare è cercare un pareggiatore in zona e invitarlo a vedere la situazione attuale e farci 4 parole..
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Lun Mar 17, 2014 7:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dunque alla fine hai sferrato!
Come ha reagito riguardo al problema delle formelle e relativa zoppìa?

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
piombo



Registrato: 03/10/13 17:07
Messaggi: 15
Residenza: anagni

MessaggioInviato: Lun Mar 17, 2014 9:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

GeG ha scritto:
Dunque alla fine hai sferrato!
Come ha reagito riguardo al problema delle formelle e relativa zoppìa?

Ho sferrato a ottobre ha reagito bene non mi zoppica anche se non ho fatto ancora trekkinf impegnativi ma subito dopo averla sferrata è sparita la zoppia.ora ho bisogno di scarpette come scorta perche per oRa su ghiaia è sensibile . Considerando che questo inverno è stato piovoso e la cavalla è stata sempre fuori

_________________
Piombo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Ven Mar 21, 2014 8:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

cavoli, se è bastato togliere i ferri per togliere la zoppia avevano veramente qualcosa nell'appiombo che la sollecitava male
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
piombo



Registrato: 03/10/13 17:07
Messaggi: 15
Residenza: anagni

MessaggioInviato: Ven Mar 21, 2014 11:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

rhox ha scritto:
cavoli, se è bastato togliere i ferri per togliere la zoppia avevano veramente qualcosa nell'appiombo che la sollecitava male
bisogna vedere come reagisce sotto sforzo. . con gli appuombi stava bene infatti non è stato cambiato il suo bilanciamento. Evidentemente ora non subbisce gli urti dei ferri

_________________
Piombo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Alex



Registrato: 21/03/06 16:55
Messaggi: 3212
Residenza: Friuli-Venezia Giulia, GO, Monfalcone

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 3:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Secondo me, i cavalli con formelle andrebbero sferrati per la questione della "dislocazione periferica del triangolare". Il peso del cavallo ferrato, che grava sulla muraglia, la "spinge in alto" facendola scivolare sul triangolare ossia: sembra che il triangolare si abbassi e penetri più in profondità nella scatola cornea (in realtà è la muraglia che si sposta verso l'alto). In questo movimento, l'articolazione fra piccolo pastorale e triangolare, che casca circa a livello della corona, si sposta anche lei rispetto alla corona, e succede che le sporgenze ossee al margine dell'articolazione (le formelle) raggiungono il livello del corion e creano punti di pressione.

Mi aspetto quindi che la correzione della dislocazione periferica comporti una diminuzione della pressione e una diminuzione del dolore anche se le formelle restano identiche.

Tuttavia questo movimento dovrebbe essere molto lento (almeno così credevo) e quindi non mi spiego bene il sollievo immediato in questo caso. Nel dubbio, raccomanderei un pareggio energico ("alla Ramey") sulla muraglia, e l'assoluto rispetto della suola: più la suola è spessa e più appoggia sul terreno, e più "spinge in alto" il triangolare.

Sarebbe interessante vedere se si tratta di un caso isolato di beneficio immediato o se la cosa si è verificata anche in altri casi di sferratura.

_________________
Alex
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
piombo



Registrato: 03/10/13 17:07
Messaggi: 15
Residenza: anagni

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 6:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Alex ha scritto:
Secondo me, i cavalli con formelle andrebbero sferrati per la questione della "dislocazione periferica del triangolare". Il peso del cavallo ferrato, che grava sulla muraglia, la "spinge in alto" facendola scivolare sul triangolare ossia: sembra che il triangolare si abbassi e penetri più in profondità nella scatola cornea (in realtà è la muraglia che si sposta verso l'alto). In questo movimento, l'articolazione fra piccolo pastorale e triangolare, che casca circa a livello della corona, si sposta anche lei rispetto alla corona, e succede che le sporgenze ossee al margine dell'articolazione (le formelle) raggiungono il livello del corion e creano punti di pressione.

Mi aspetto quindi che la correzione della dislocazione periferica comporti una diminuzione della pressione e una diminuzione del dolore anche se le formelle restano identiche.

Tuttavia questo movimento dovrebbe essere molto lento (almeno così credevo) e quindi non mi spiego bene il sollievo immediato in questo caso. Nel dubbio, raccomanderei un pareggio energico ("alla Ramey") sulla muraglia, e l'assoluto rispetto della suola: più la suola è spessa e più appoggia sul terreno, e più "spinge in alto" il triangolare.

Sarebbe interessante vedere se si tratta di un caso isolato di beneficio immediato o se la cosa si è verificata anche in altri casi di sferratura.

Diciamo che era una zoppia lieve sparita togliendo i ferri lo stesso è stato per un mio amico. Ora a distanza di 6 mesi ho avuto modo di fare passeggiate e devo dirvi che la cavalla va dritta solo un occhio esperto puo notate una lieve ma guasi impercettibile zoppia. Quindi per me è stata una vittoria.
Ora sto cercando un paio di scarpette per gli anteriori (renegade) sperando che anche con le scarpette va dritta. Penso di si anche perche sono di gomma e attudiscono le vibrazione . Senza scarpette ho fatto una giornata intera a cavallo benissimo con i posteriori un po sensibile su gli anteriori .
Ora dovro affrontare tre giorni e prenderò una protezione per gli ant. I posteriori dovrebbero farcela ....

_________________
Piombo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Alex



Registrato: 21/03/06 16:55
Messaggi: 3212
Residenza: Friuli-Venezia Giulia, GO, Monfalcone

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 6:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi raccomando tieni nota di tutto e riferiscici!

Delle Renegade mi parlano molto bene, non le ho mai provate per il semplice motivo che mi sono sempre trovate benissimo con le Easy (io sono affezionato alle Bare, mia moglie trova più comode le Edge). Al momento uso una scarpetta sola sull'anteriore dx di Asia, purtroppo irrimediabilmente "club foot". E l'ho pure "modificata un pochino"....


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



In pratica ho raspato via tutta la suola meno che l'area sotto la punta. Talloni, barre e fettone toccano il suolo. Risultato: identico a quando indossava l'intera scarpetta. Chiaramente le dava fastidio la punta.

Prima di buttare via delle vecchie scarpette ormai a fine corsa, invito tutti a provare sul vostro cavallo.

_________________
Alex
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
piombo



Registrato: 03/10/13 17:07
Messaggi: 15
Residenza: anagni

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 7:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Alex ha scritto:
Mi raccomando tieni nota di tutto e riferiscici!

Delle Renegade mi parlano molto bene, non le ho mai provate per il semplice motivo che mi sono sempre trovate benissimo con le Easy (io sono affezionato alle Bare, mia moglie trova più comode le Edge). Al momento uso una scarpetta sola sull'anteriore dx di Asia, purtroppo irrimediabilmente "club foot". E l'ho pure "modificata un pochino"....


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



In pratica ho raspato via tutta la suola meno che l'area sotto la punta. Talloni, barre e fettone toccano il suolo. Risultato: identico a quando indossava l'intera scarpetta. Chiaramente le dava fastidio la punta.

Prima di buttare via delle vecchie scarpette ormai a fine corsa, invito tutti a provare sul vostro cavallo.
grande..... guindi i posteriori riesco a fare diverse ore a cavallo?. Speriamo altrimenti mi sono organizzato come ruota di scorta du ferri swnza barbette da mettere sui post per tornare a casa e poi toglierli subito.

_________________
Piombo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
piombo



Registrato: 03/10/13 17:07
Messaggi: 15
Residenza: anagni

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 7:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Alex ha scritto:
Mi raccomando tieni nota di tutto e riferiscici!

Delle Renegade mi parlano molto bene, non le ho mai provate per il semplice motivo che mi sono sempre trovate benissimo con le Easy (io sono affezionato alle Bare, mia moglie trova più comode le Edge). Al momento uso una scarpetta sola sull'anteriore dx di Asia, purtroppo irrimediabilmente "club foot". E l'ho pure "modificata un pochino"....


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



In pratica ho raspato via tutta la suola meno che l'area sotto la punta. Talloni, barre e fettone toccano il suolo. Risultato: identico a quando indossava l'intera scarpetta. Chiaramente le dava fastidio la punta.

Prima di buttare via delle vecchie scarpette ormai a fine corsa, invito tutti a provare sul vostro cavallo.
grande..... guindi i posteriori riesco a fare diverse ore a cavallo?. Speriamo altrimenti mi sono organizzato come ruota di scorta du ferri swnza barbette da mettere sui post per tornare a casa e poi toglierli subito.

_________________
Piombo
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Alex



Registrato: 21/03/06 16:55
Messaggi: 3212
Residenza: Friuli-Venezia Giulia, GO, Monfalcone

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 8:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

La prudenza non è mai troppa..... fai benissimo a cautelarti; ma ci giurerei che non ne avrai bisogno. Se non lo conosci (e leggi l'inglese) dai una scorsa a
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

.... un buon barefoot descritto e propagandato nel 1800 londinese. E' quel libro che mi ha convinto che in sostanza il problema sta nella punta.

_________________
Alex
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pareggio, transizione, riabilitazione Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.129