Indice del forum

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Meglio mettere le scarpette?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pareggio, transizione, riabilitazione
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Mar 29, 2017 10:53 pm    Oggetto: Ads

Top
Selune



Registrato: 10/11/11 22:03
Messaggi: 51
Residenza: Pavia

MessaggioInviato: Mer Nov 30, 2011 12:44 pm    Oggetto: Meglio mettere le scarpette? Rispondi citando

Salve a tutti, da un paio di settimane ho fatto pareggiare gli zoccoli dei miei due cavalli. Per qualche mese avevano avuto sotto il lavoro di un maniscalco era il primo vero pareggio. Uno non ha problemi, l'altro (così ci ha detto) ha un grumo di sangue nello zoccolo dovuto ad una forte botta.. ed in effetti lui è uscito per incidente dall'ippodromo. In più la ferratura che doveva essere di correzione per la grassella gli ha rovinato lo zoccolo perchè i chiodi erano entrati dentro, sangue e pus a fiumi appena arrivato. Risolto il problema sono passati mesi e fino al pareggio non ho avuto problemi. Ma qualche giorno dopo il pareggio.. tac. Non riesce a stare sulla ghiaia, trema con il posteriore ferito e poggia pianissimo come camminasse sulle uova! Il pareggiatore ha detto che deve drenare il sangue (qualche goccia l'ha persa) e che col tempo riusciamo a sistemare tutto. Però prima problemi mai avuti, adesso.. Il cavallo è scalzo da giugno, più o meno. Ho fatto ricerce e ho deciso di chiamare un pareggiatore certificato direttamente dal sito Barefoot Horse Italia; questo è anche maniscalco e per quanto ne so, da come stanno le cose in Italia, ne sa quanto me.. Infatti ha giusto dato una limatina!
Nel frattempo io ho considerato l'idea delle scarpette ma non so nemmeno come prendere la misura dello zoccolo. A voi è capitato, è normale, è la transizione, è o dovuto ad un errore? Chiedo opinioni è ovvio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Mer Nov 30, 2011 1:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Selune..
ti rispondo secondo opinione personale e in modo molto generico, perchè è sicuramente azzardoso dare giudizi su casi specifici senza aver nulla "in mano" (aver visto il cavallo, conoscere per filo e per segno le vicende, conoscere chi ci ha messo mano e come, sapere come vien gestito.. ecc ecc.. ) Wink Messe le mani avanti in questi termini..

il fatto che un cavallo scalzo già da un po' di tempo, dopo un pareggio fatto da pareggiatore "certificato" vada così male fa insospettire. Va comunque premesso che l'eventuale "reazione" ad un pareggio barefoot (sempre che sia stato fatto bene) può dipendere da piedi che nonostante fossero già scalzi da un po' non erano pareggiati per lavorare correttamente in questa condizione, per cui magari il cavallo continuava a "non sentir" nulla perchè.. che ne so, gli veniva lasciata una muraglia particolarmente lunga, talloni altissimi .. tutte condizioni innaturali e che a lungo termine si sarebbero rivelate inefficienti o anche lesive, ma che al momento facevano sentire il cavallo più "a suo agio" .. (è solo un esempio e prendilo come tale).
Questo per dire che pareggiare correttamente uno zoccolo è una questione delicata.
Il pareggiatore deve riuscire a trovare il giusto equilibrio tra una "forma" più vicina possibile a quella che dovrebbe essere la forma naturale (e funzionale) del piede .. e una condizione che non alteri troppo improvvisamente l'equilibrio del cavallo con i piedi che aveva fino a quel momento. Avvolte non ci si riesce e subentra sensibilità, altre volte la sensibilità è praticamente inevitabile per lo stato dei piedi.. in ogni caso bisogna prenderne atto e un pareggiatore dovrebbe essere in grado di preparare i proprietari a ciò che potrebbe “accadere” al cavallo e a come eventualmente gestire le situazioni.

Poi.. venendo ai pareggiatori certificati..
Non mi riferisco a quello che è venuto da te (non conoscendolo e non sapendo cos'ha fatto) ma in generale.. attenzione alle cosiddette certificazioni, so di gente che si spaccia per pareggiatore certificato dando ad intendere di essere così un professionista del settore e magari ha semplicemente partecipato a 1 o 2 corsi.. senza avere né particolari nozioni teoriche, né tanto meno una valida esperienza sul campo. Questo non vuol dire che le certificazioni non contino nulla.. però non bisogna sentirsi tranquilli solo perchè chi ci segue ha in mano un foglio.
E riguardo all'esser maniscalco E pareggiatore barefoot.. ci sono state discussioni in merito, io non sono di quelli che ritiene che un maniscalco, dal momento che si approccia al barefoot, si convince che scalzo è meglio e comincia a pareggiare correttamente, debba poi necessariamente fare una scelta. Però nei confronti di queste persone almeno una diffidenza iniziale ce l'ho. E la conferma a rimanere diffidente e ben in guardia me l'ha data 2 settimane fa proprio il maniscalco che viene in maneggio da me, che dopo un anno di provocazioni e prese in giro sul fatto che io avevo sferrato.. adesso che ci sono più cavalli sferrati che ferrati nel maneggio si è proposto di pareggiare lui i cavalli scalzi (puntando sul fatto che chiedeva meno!!!!). Da una settimana all'altra (il sabato precedente aveva di nuovo ridicolizzato il fatto che i nostri cavalli fossero scalzi, ironizzandoci sopra e "ricordandoci" che quando poi avremmo deciso di riferrare lui sarebbe stato disponibile) , dopo pochi giorni se n'è venuto chiedendo se c'era qualcuno da pareggiare che d'ora in avanti avrebbe cominciato a fare pure quello. Ora.. lui è un caso davvero estremo ed eclatante, però.. occhio, sempre.

Citazione:
pareggiatore certificato direttamente dal sito Barefoot Horse Italia; questo è anche maniscalco e per quanto ne so, da come stanno le cose in Italia, ne sa quanto me.. Infatti ha giusto dato una limatina!
Questa frase me la puoi spiegare meglio?

Riguardo al pareggio che è stato fatto al cavallo infortunato all'ippodromo (che attualmente ha problemi sulla ghiaia, se ho capito bene) non ho chiaro cosa è stato fatto.. in particolare sulla storia del grumo di sangue.. non ho capito di cosa si trattava e .. perchè ha deciso di intervenire per farlo “drenare” … e come ?! .. Il cavallo prima era zoppo su quel piede?

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mer Nov 30, 2011 5:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

io non ho capito se il pareggio per cui non appoggia il piede è stato fatto da questo pareggiatore certificato (che però a quanto dici ha solo dato due limate) o dal maniscalco di prima..
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mer Nov 30, 2011 5:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

traltro preciso. maniscalco o pareggiatore il sangue dal piede non deve uscire.
forse un ascesso, però in quel caso esce pus più che sangue...

se non era un ascesso aperto, ma sangue vero la scusa che deve spurgare è assurda!
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Mer Nov 30, 2011 5:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

rhox ha scritto:
traltro preciso. maniscalco o pareggiatore il sangue dal piede non deve uscire.
forse un ascesso, però in quel caso esce pus più che sangue...

O a meno che non ci fosse una sobbattitura che si è deciso di aprire per far spurgare.. ma il cavallo sarebbe stato decisamente zoppo prima del suo intervento .. non è che vedendo un "grumo" di sangue (che non sono poi sicura di cosa intendesse Seluna) sulla suola si risale all'ematoma "fresco" nel piede.
Indubbiamente ci sono diverse cose che non tornano.. ma il racconto è un po' caotico..

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mer Nov 30, 2011 5:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

fino ad ora le sobbattiture o gli ascessi che ho visto aprire non avevano sangue, ma già pus o comunque materiale puzzolente e ben scuro..
e come dici tu un cavallo zoppica già prima.. e in media va dritto o più sicuro dopo...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Selune



Registrato: 10/11/11 22:03
Messaggi: 51
Residenza: Pavia

MessaggioInviato: Gio Dic 01, 2011 12:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dunque eccomi scusate se mi sono espressa male! Il pareggio l'ha fatto questo maniscalco e ha semplicemente limato con una lima da legno.. O_O
Non ho detto nulla perchè per quanto ne so è il giusto strumento però.. Ora sono perfettamente piatti e lisci.
Il cavallo aveva una sobbattitura mi pare, ascesso non saprei, zoppicava a giugno quando aveva i chiodi dentro la carne viva. Adesso NON zoppicava e non aveva ascessi o altro; però lo zoccolo ormai è rovinato e lima lima ne è uscito sangue, lui ha giustificato così: dicendo che ha un grumo di sangue dentro per una botta (e io ho creduto possibile dato l'incidente dopo il quale l'abbiamo preso) e che piano piano deve drenare quindi se ci sanguina è normale.. anzi fa bene.
Vorrei ora chiamare qualcuno di certificato dal sito che mi pare attendibile! Non ne so nulla di zoccoli ma la cosa in sè mi sembra sospetta. Il cavallo non riesce più a starmi sulla ghiaia.
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Gio Dic 01, 2011 12:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ok, ora mi sembra più chiaro.
La giustificazione è una vera e propria presa di giro. Il sangue uscito, sangue vivo evidentemente.. se è uscito a gocce, non può in alcun modo essere correlato all'infortunio di giugno. Dici che è uscito "lima lima" quindi immagino sia uscito a livello della linea bianca.. ?
E il piede perfettamente "piatto e liscio" suona veramente male Sad Forse davvero ti conviene procurarti al volo delle scarpette. In ogni caso.. quel maniscalco non lo chiamare più!

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Gio Dic 01, 2011 12:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

appunto, cambiare al volo!

e le lime ci sono apposite per i piedi, non serve quella da legno Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Selune



Registrato: 10/11/11 22:03
Messaggi: 51
Residenza: Pavia

MessaggioInviato: Ven Dic 02, 2011 12:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Se mi ha rovinato gli animali gli faccio passare la voglia di andare in giro ad esercitare cose che non conosce a spese di altri per soldi... Promesso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Ven Dic 02, 2011 4:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nel frattempo come sta il cavallo?
(è Nedved quello messo "peggio" giusto?) Riesce a muoversi nel paddock o è in difficoltà? La storia del sangue? .. Mica sanguina più vero??
Se eventualmente volessi fare delle foto ai piedi forse è possibile dirti qualcosa di più. I piedi devono essere ben puliti ed asciutti. Per le inquadrature magari vai a vedere qualche album così ti fai un'idea di come devi fotografarli.

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sputnik



Registrato: 23/12/10 19:09
Messaggi: 60

MessaggioInviato: Sab Dic 03, 2011 7:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao a tutti

Sangue?
Lima da legno?
Ferrato con chiodi nella carne via?
Gamba tremante?

Io non ci vedo molto chiaro. Anzi mi preuccupa.

Concordo molto con Rhox e GeG.

In mp mi manderesti il nome di questo maniscalco-pareggiatore se puoi?

Saluti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Selune



Registrato: 10/11/11 22:03
Messaggi: 51
Residenza: Pavia

MessaggioInviato: Dom Dic 04, 2011 11:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sputnik ora non ricordo ma domani chiedo al mio ragazzo, che ha in memoria telefono (io l'ho cancellato!) e ti mando un messaggio privato.

GeG si è Neved; ha perso solo qualche gocciolina durante il pareggio, poi basta. Oggi l'ho portato sulla ghiaia, sull'erba e sui terreni più duri e non ha zoppicato (ovviamente gli facevo fare pochi passi per tipo di terreno non ore di passeggiata) però a volte rimane con quel posteriore alzato qualche secondo quando si ferma e comunque non mi sembra sicurissimissimo ancora ecco. Tremare non trema più, e io intanto ho trovato un pareggiatore con certificazione che fa 60 euro a cavallo.. Che è tanto si, però per qualcuno che ha speso soldi, tempo e impegno per ottenere un serio certificato all'abilitazione, mi sembra anche onesto. Farò le foto dei piedi quanto prima, non so come vengono perchè ha poca pazienza e fa sempre un mucchio di storie a tenere su le zampe per pulire gli zoccoli ancora il più delle volte.
Top
Profilo Invia messaggio privato
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Lun Dic 05, 2011 5:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

il restare con un piede sollevato può non dipendere dal fastidio, ma solo da uno stato di attesa/ansia..
un po' come quando noi restiamo in posizioni assurde, tra bocca aperta o gesti strani con mani e piedi in un posto che ci mette in soggezione..
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pareggio, transizione, riabilitazione Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.326