Indice del forum

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Filiberta
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I nostri cavalli: chi sono e cosa fanno
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Mar 25, 2017 2:54 am    Oggetto: Ads

Top
cilla



Registrato: 30/06/11 10:49
Messaggi: 98
Residenza: Liguria

MessaggioInviato: Mer Lug 06, 2011 4:51 pm    Oggetto: Filiberta Rispondi citando

nome del cavallo: Filiberta
sesso: Femmina
razza o tipo: Haflinger o Avelignese, come volete voi...
anno di nascita:2004
anno di prima ferratura: 2007
anno e mese di sferratura definitiva: 28 giugno 2011
impiego prevalente: passeggiate e trekking
condizioni di stabulazione: paddock di 700 mq, 7/7 24/24 e capannina in cemento (insieme a Cirillo)
alimentazione: fieno di prato naturale, prima fioccato, ora iniziamo con l'avena a seconda dell'attività
soundness: in fase di transizione, mostra sensibilità all'anteriore sinistro
problemi prima della sferratura: si sferrava in continuazione salendosi sui piedi anche da ferma
località: Liguria
proprietario (se membro del forum): Roberto, fidanzato di Ilaria (cilla)

Dichiaro di ESSERE DISPONIBILE a far esaminare il mio cavallo , previ accordi e-mail sui tempi e sulle modalità dell'esame, da ricercatori veterinari indipendenti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
cilla



Registrato: 30/06/11 10:49
Messaggi: 98
Residenza: Liguria

MessaggioInviato: Lun Ago 08, 2011 10:38 am    Oggetto: Rispondi citando

Aggiornamento anche per lei: dopo un inizio ottimo ha avuto una battuta d'arresto Sad è dolorante anche nel suo paddock soprattutto dopo le uscite (anche il giorno dopo), la portiamo fuori solo nel facile ma comunque cammina piano ed è molto sensibile, giovedì con la pareggiatrice vedremo di procurarle subito le scarpette. Una domanda, ha gli anteriori praticamente rotondi larghezza 113 - lunghezza 113,5, quale tipo di scarpette si adatterebbero meglio nella vostra esperienza?
Seconda domanda, ha gli anteriori un po' cagnoli (il sinistro di più), al corso mi hanno detto che da sferrati dovrebbero trovare da soli un loro equilibrio anche se rimane sempre una cavalla dal petto molto largo ed avrà la tendenza a portarli un po' in dentro sempre. Ora come ora, visto che la muraglia è ancora debole, la consuma molto sul lato esterno dello zoccolo, può essere che la maggiore sensibilità sia dovuta a questa conformazione?
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Lun Ago 08, 2011 12:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per piedi larghi tendenzialmente son meglio le Renegade rispetto alle scarpette della linea Easycare, apparte che ho letto che adesso hanno messo in commercio le Glove Wide pensate appunto per questo tipo di piedi, ma su un cavallo sferrato da poco si rischia che dopo pochi mesi non vadano più bene.. Con le renegade se la larghezza ti rimane costante la lunghezza non è un problema, dato che il retro della scarpa si stringe o si allarga regolando i cavetti di acciaio.
Per il cagnolismo .. io non lo so.. ma a intuito mi sembra difficile che la causa della sensibilità sia quella.. però appunto, non so davvero. Teresina è cagnola e anche lei ha un consumo asimmetrico marcato, punta esterna e tallone interno. ma non le ha mai pdato problemi in tal senso. Potrebbe anche essere semplicemente che ha impiegato più tempo a recuperare la piena sensibilità.. o che essendo all'inizio piuttosto sicura abbia esagerato un po' con le sollecitazioni ? Tristan è andato bene per le prime 3 settimane ( che sembrava che tenerlo scalzo sarebbe stata una passeggiata! Laughing ) poi ha avuto il tracollo Mad ... ma con piedi abbastanza problematici e gestione pessima (come ambiente anche se sta al paddock e alimentazione) motivo per cui la transizione si è trascinata per oltre un anno! Shocked Tuttavia con le scarpette si può fare quasi tutto con serenità.. Quindi anche nel tuo caso credo ne varrebbe la pena.
In bocca al lupo!

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mar Ago 09, 2011 10:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

un mesetto per vedere se inizia la transizione è abbastanza normale..
ci sono quelli che vanno meglio e quelli che peggiorano. però con le scarpette come dice geg si può andare bene o male ovunque quindi non mi preoccuperei troppo..

sullo sbilanciamento non penso che sia quello la causa della sensibilità. di solito lo svantaggio è sui consumi iniziali a piede ancora morbido che si disequilibra, ma solitamente per avere sensibilità dovuto a quello deve essere proprio sul vivo..
è più probabile che sia il piede in piena fase di transizione e bisogna aspettare..
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
cilla



Registrato: 30/06/11 10:49
Messaggi: 98
Residenza: Liguria

MessaggioInviato: Gio Set 08, 2011 2:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

La nostra biondina avrebbe un bel piede...ma forse non lo sa! Sad C'è una buona concavità, un bel fettone corposo ed una crescita generosa di muraglia anche se ancora un po' rovinata dai chiodi. In particolare l'anteriore destro (lo so, avete ragione, GIURO che faccio le foto...è che sono sempre di corsa!) ha una parte di muraglia completamente via (sarà lunga 3 cm per una altezza di 1 cm circa) era lo zoccolo che perdeva sempre il ferro (o meglio se lo strappava) e il maniscalco negli ultimi due mesi da ferrata deve averlo rimesso su tipo 6 volte... Embarassed povera! Infatti è lo zoccolo che le da più fastidio! Quando usciamo va benino anche se il passo è ancora lento (a parte quando esce da sola e allora si dimentica dei piedi perchè è troppo in ansia per il resto, credo... Rolling Eyes ), anche lei ha fatto qualche galoppatina ma solo sul morbidissimo. Trovo spesso tanti sassolini incastrati nella linea bianca (puliamo tutti i giorni) che in un punto, solo sugli anteriori è un po' larga, a cosa può essere dovuto secondo voi?

Anche per lei pareggino fatto in casa con le stesse modalità di Cirillo, più una abbassatina alla muraglia che, dove c'è, era troppo attiva.

Siamo ancora in attesa delle scarpette perchè la sua misura non era subito disponibile (e te pareva!)
Top
Profilo Invia messaggio privato
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Ven Set 09, 2011 8:57 am    Oggetto: Rispondi citando

il fettone è grosso, ma sano? non è che è troppo attivo e sente molto le pietre?
personalmente ho visto che gli avelignesi tendono sempre ad essere molto abbondanti come fettone, però ogni tanto, soprattutto all'inizio questo crea qualche problema perchè è troppo "tenero"
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
cilla



Registrato: 30/06/11 10:49
Messaggi: 98
Residenza: Liguria

MessaggioInviato: Ven Set 09, 2011 10:04 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Rhox, sì sembra sano, tende un po' come a sfogliarsi, penso si stia rinnovando. Allora, la pareggiatrice non lo ha mai toccato, perchè poggiando la raspa sui due talloni, la parte posteriore del fettone non la tocca (anche se di poco). Quando abbiamo pareggiato noi l'altro giorno, abbiamo un po' tagliato la parte anteriore del fettone (ma di 3 mm, avevamo paura di fare danno) perchè anche secondo me era troppo attivo. Domani usciamo e vediamo un po' come si comporta nel mentre vediamo di fare le foto così potete valutare meglio....

Per la linea bianca che raccoglie i sassetti nessuna idea?
Top
Profilo Invia messaggio privato
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Dom Set 11, 2011 7:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

le pietroline nella linea bianca sono abbatsanza comuni finchè il piede non si è rinnovato.. quando arriverà al fondo la nuova crescita vedrai che diminuiranno moltissimo
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
cilla



Registrato: 30/06/11 10:49
Messaggi: 98
Residenza: Liguria

MessaggioInviato: Lun Set 12, 2011 9:33 am    Oggetto: Rispondi citando

ok grazie, credo anch'io che si tratti di avere pazienza, speriamo che arrivino le benedette scarpette questa settimana, ieri siamo usciti ma era molto sensibile e il suo padrone era veramente attapirato... Sad
Top
Profilo Invia messaggio privato
cilla



Registrato: 30/06/11 10:49
Messaggi: 98
Residenza: Liguria

MessaggioInviato: Ven Set 16, 2011 12:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

allora, breve aggiornamento: ho iniziato a dare un integratore anti infiammatorio e la cavalla ha avuto subito sollievo, nel mentre finalmente sono arrivate le scarpette! Very Happy

Dovevate vederla: " Madre...cammino di nuovo...è un miracolo!!!" poverina, ora ha capito e quando arrivo con le scarpette in mano (gliele metto una mezz'oretta anche in paddock, c'è scritto che devono prendere la forma dello zoccolo) alza subito la zampa "mettimele ti prego, così mi faccio una galoppata!"

Ieri sono uscita con Cirillo montato e Filiberta al seguito alla longia ( e dei tizi che mi guardavano da lontano e credo volessero chiamarmi la neuro....) direi molto molto meglio, abbiamo anche trottato un po'.

Ora pensavo di metterle sempre le scarpette quando usciamo per un po' nel mentre aspetto il prossimo pareggio così valutiamo se l'unghia è cresiuta abbastanza da ritentare qualche tratto senza.
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Ven Set 16, 2011 4:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Bene Very Happy
Si se è sempre in difficoltà mettigliele. Più che per far ricrescere l'unghia è per poter far lavorare i piedi senza rischiare di "traumatizzarli" troppo e di traumatizzare troppo anche la cavalla a livello psicologico Wink
In genere la sensibilità in transizione è più un problema di stimolazione (concussione, vibrazioni..) che di abrasione eccessiva e conseguente mancanza di materiale, anche se dipende dai casi.

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Sab Set 17, 2011 8:45 am    Oggetto: Rispondi citando

concordo con geg. mettile, hai sempre tempo a toglierle poi dopo...
meglio non darle l'impressione che i terreni siano così impegnativi perchè poi gli resta (a qualcuno eh) l'idea che la ghiaia o le pietre vogliano dire fatica..
e se è così nei "guai" aspetterei ben più che un pareggio solo
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
cilla



Registrato: 30/06/11 10:49
Messaggi: 98
Residenza: Liguria

MessaggioInviato: Lun Set 19, 2011 12:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sì credo che uscirà scarpettata per un bel po', l'unico posto dove la porterei scalza al momento è la spiaggia ma purtroppo è ancora off-limits.

Sabato siamo usciti per 3 ore circa, su sentieri prevalentemente di montagna, con le sue scarpette è andata super bene! Ha trotterellato quasi tutto il tempo e ci siamo fatti delle belle galoppatine dove il terreno lo consentiva (e i cavalli sembravano non vedere l'ora!)

Devo dire che per ora sono soddisfatta delle scarpette, non fiaccano e hanno una bella tenuta (abbiamo anche fatto un paio di guadi)...ottime!
Top
Profilo Invia messaggio privato
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Lun Set 19, 2011 4:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

modello?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
cilla



Registrato: 30/06/11 10:49
Messaggi: 98
Residenza: Liguria

MessaggioInviato: Mer Set 21, 2011 1:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Le Simple Boots, alla fine ho scelto quelle perchè mi sembravano più semplici come sistema. Per ora testate fino a tre ore consecutive senza problemi, l'unico accorgimento che ho avuto è stato di spruzzarle con uno di quei prodotti per scarpe che ammorbidiscono la pelle e poi farle indossare ancora umide ai cavalli, hanno preso bene la forma e ora sono veramente ok. Da nuove erano un po' rigide....
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I nostri cavalli: chi sono e cosa fanno Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.421