Indice del forum

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Ronda - cavalla spagnola
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I nostri cavalli: chi sono e cosa fanno
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Mar 29, 2017 5:01 pm    Oggetto: Ads

Top
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Lun Feb 07, 2011 11:58 pm    Oggetto: Ronda - cavalla spagnola Rispondi citando

- nome del cavallo: Ronda
- sesso: F
- razza o tipo: spagnola
- anno di nascita: 2000
- anno di prima ferratura: non si sa
- anno e mese di sferratura: gennaio 2011
- impiego prevalente: passeggiate
- condizioni di stabulazione: paddock con capanna, assieme ad altri cavalli
- alimentazione: fieno erba medica, sempre a disposizione
- soundness: da verificare
- problemi prima della sferratura: nessuno (dal punto di vista del proprietario)
- variazioni dopo la sferratura: da verificare
- località: Capannoli (PI)
- proprietario: familiare di GeG

Dunque la situazione è questa, la cavalla è stata sferrata sostanzialmente per risparmiare, dal momento che viene utilizzata molto poco. Vive in un ampio paddock assieme ad altri 4 cavalli (fra cui Tristan) e mangia solo fieno, ma di erba medica. Al prossimo ordine annuale di fieno cercherò di convincere a optare per un'altra qualità.
Il proprietario non è particolarmente interessato al barefoot ma non ha nemmeno particolari pregiudizi e se la cavalla risultasse andar bene scalza potrebbe decidere di lasciarla così. La mia "missione" vorrebbe essere quella di aiutare il proprietario a capire come pareggiare opportunamente la cavalla (dato che non sembra intenzionato a far intervenire un pareggiatore.. almeno per ora) e "assistirla" almeno per il primo periodo.
Comunque non ho nessuna intenzione di farmi coinvolgere troppo, se andrà bene ne sarò contenta, se andrà "male" ... pace.
Qui sotto metto alcune foto fatte domenica.
Dimenticavo: i posteriori sono sferrati da qualche mese, mentre gli anteriori sono stati sferrati e pareggiati (dal proprietario) sabato scorso.
Purtroppo i piedi erano molto sporchi e ho fatto le foto con la fretta.. quindi il risultato è pessimo, ma tanto per avere un'idea. Provvederò nelle prossime settimane a far di meglio.
Graditissimi pareri e consigli pratici.


Anteriore destro

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Anteriore sinistro

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Posteriore destro

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Posteriore sinistro

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Mar Feb 08, 2011 10:29 am    Oggetto: Rispondi citando

Certo che lì da voi i maniscalchi hanno sviluppato un'abilità incredibile nel far contrarre gli zoccoli. Non se ne salva mica uno..
Nel complesso non sono bei piedi, ma almeno hanno una muraglia spessa e non sembrano esserci complicazioni come marciumi o rotazioni drastiche. Secondo me con un po' di attenzione possono diventare belli abbastanza in fretta. Il pareggio non è malvagio, magari ancora una rifilatina alle barre la darei, ma per il resto può andare. Forse porterei un pelo più indietro le punte degli anteriori con un roll più accentuato.
Bisognerà vedere tra un po' se ci sarà un cambio di pendenza della ricrescita, soprattutto sugli anteriori non mi stupirebbe se cambiasse di 4-5°..
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Mar Feb 08, 2011 6:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Ipparco Wink
La suola continuava a sfarinare nei giorni successivi, nella zona posteriore più che altro, per cui barre e talloni sono "riemersi". Sabato vediamo semmai di dare una rifilata alle barre. I talloni per ora li lasciamo stare. No? Poi vedo se riesco a fargli fare un roll più accentuato (a dir la verità il proprietario aveva solo smussato un po' i bordi a modo suo, non facendo un vero roll, e quello che si vede nelle foto deriva dal consumo naturale dopo una passeggiata)

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Gio Feb 17, 2011 3:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Leggo leggo Wink in silenzio ma vi sto seguendo!
Riprendo solo un attimino il discorso relativo alla cavalla del topic e del tipo di pareggio che le è stato fatto.
La cavalla ha da anni dei piedi lunghissimi, un po' come vedo che finiscono per averli tutti gli spagnoli (e vorrei proprio sapere perchè!) e piuttosto cilindrici. Quando è stata sferrata era pure a "fine ferratura" (anche un po' trascinata devo dire.. legato al fatto che non viene seguita e montata molto) quindi il piede in sè e per sè era molto alto, non ho misurato però, forse sarebbe stato interessante.
Il pareggio è stato fatto sullo stile del maniscalco, il proprietario non è maniscalco ma sa fare le rimesse e usare gli attrezzi per il pareggio (diverso dal saper pareggiare.. e comunque lo stile è appunto quello del maniscalco) . Quindi non è stato un buon pareggio.
La muraglia è stata tolta abbondantemente con le tenaglie, in modo particolare sulla punta.. e praticamente la suola è stata regolata sul pareggio della muraglia (non "mangiate" me per questa cosa!!) Poi i talloni sono stati riabbassati successivamente con la raspa (perchè mi sono "lamentata" dell'inclincazione che aveva dato al piede.. anche se il problema nasce dall'aver tolto troppo in punta, secondo me) . La suola era stata ripulita bene e sembrava di essere sulla suola viva, motivo per cui ha abbassato un altro po' i talloni ma poi non ha potuto insistere di più per non invadere quella che sembrava appunto suola viva. Poi però il giorno dopo il piede è risultato come vedete dalle foto, che da l'impressione che si potesse abbassare ancor di più la parte posteriore del piede.
Per ora non ci è più stato messo mano. Avrei voluto prendere la cavalla la settimana scorsa per dare un'occhiata ed eventualmente far fare un ritocco a questa cosa, ma il brutto tempo e la cavalla che aveva le ruzze e non si faceva prendere nel paddock ci hanno scoraggiati Rolling Eyes

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Gio Feb 17, 2011 3:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

ho divido la discussione come anticipato.

riporto come quote gli interventi delle varie persone inerenti alla cavalla in questione e vi lascio il link dove sono stati spostati gli interventi:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





sputnik ha scritto:
Ciao GeG. Sono dei bei piedi, un po' alterati da una condizione non naturale certamente. E' appena stato sferrato, per cui cambiera' molto credo, no? Se non la pareggia un professionista, chi e' che ha fatto il pareggio?
Non sono esperto in alimentazione, ma sicuramente un eccesso di erba medica, da come si vede in scheda, complichera' il tutto. Cosa ne pensate?
Ciao


Ipparco ha scritto:
La mia ipotesi sulla rotazione si basa su alcuni indizi: corona (e cartilagini alari) troppo orizzontale e soprattutto forma della pianta e posizione dell'apice del fettone.
Secondo me le punte sono tirate avanti rispetto la loro posizione ottimale di un buon centimetro, se non qualcosina di più, e questo dovrebbe comportare almeno 4° di differenza tra muraglia attuale e ricrescita, supponendo una lunghezza della punta di circa 15 cm.
Per quanto riguarda il pareggio, le barre sono da accorciare perchè stanno già tentando di farlo da sole (stanno facendo le "cozze" vicino alla punta del fettone) e quindi si tratterebbe solo di accelerare un po' un processo che lo zoccolo sta già tentando di fare da solo, mentre l'arretramento delle punte è una diretta conseguenza di quanto detto sopra sulla rotazione: se si vuole agevolare la ricrescita di una muraglia ben connessa, occorre eliminare il braccio di leva dovuto alla punta tirata in avanti, altrimenti si ciurla nel manico e si allunga inutilmente la transizione.

L'alimentazione di sola medica può comportare problemi di vario tipo, in particolare rischi di sbilanciare il rapporto Ca/P verso il calcio.. Inoltre troppe proteine di bassa qualità rischiano di affaticare inutilmente i reni per eliminare gli eccessi..





se ho dimenticato qualcosa o preferite che compaiano altre parti della discussione ditemelo
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Sab Feb 19, 2011 1:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Riporto un attimo all'attenzione!
E.. chi pensa che sia opportuno abbassare ancora un po' (rispetto alle foto postate) talloni e barre alzi la mano! Cool Laughing
No apparte gli scherzi. Oggi prendiamo la cavalla e diamo un'occhiata. Ma mi interessava capire alla fine chi riteneva che si potesse abbassare ancora un po' (come a me istintivamente sarebbe venuto da fare) e chi no.

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sputnik



Registrato: 23/12/10 19:09
Messaggi: 60

MessaggioInviato: Sab Feb 19, 2011 1:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Giulia, raccolgo la tua richiesta.

Come premessa: non ritengo un forum on line il luogo di scambio per il "cosa fare" tecnicamente in caso di pareggio. Troppo complesso.

La mia opinione e':
Chiunque decida di pareggiare un cavallo, lo deve fare sulla piena coscienza del proprio intervento. Se qualcosa e' stato fatto su quel piede, io mi immagino che così sia nel rispetto dell'artefice.

Non esiste spazio per "esperimenti". Se o se non stati abbassati i talloni e' un dubbio che non puo' e non dovrebbe essere risolto su internet.

Detto cio', a me personalmente, non sembra un piede pareggiato del tutto naturalmente. Ma e' anche vero che e' stato sferrato da poco, per cui agevolerei il passaggio tra i due stadi senza mai togliere troppo, anzi.

Spero di aver dato una risposta in qualche modo? Anche se poco dettagliata.

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Sab Feb 19, 2011 1:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Come ho spiegato purtroppo la decisione di far seguire adeguatamente la cavalla non spetta a me.. e dopo essere passata già in situazioni sfiancanti dove mi dovevo occupare di cavalli su cui non avevo potere decisionale ho deciso stavolta di non prendermi la cosa a cuore .. ma di indirizzare la cosa al meno peggio.
Non voglio certo "amalgamarmi" alla cerchia dei pareggiatori fai da te e in qualche modo propagandare l'autoapprendimento integrato da consigli pratici su forum.
Ma qui tanto il proprietario farà come pare a lui, senza gran cognizione di causa.. quindi pur sapendo che non è il modo corretto di tenere scalzo un cavallo e di pareggiarlo adeguatamente.. cerco dove posso di indirizzare gli interventi al meno peggio.. secondo l'occhio pur inesperto che riesco a farmi giusto osservando il "mio" pareggiatore che lavora sui MIEI cavalli (che però hanno tutti una condizione diversa, quindi i paragoni si fanno male) e i consigli vari che potete darmi voi sul forum. Che non vuol dire che prenderò alla lettera ciò che viene scritto in questa sede.
Ripeto, ben lungi dal volermi dedicare al fai da te.
Voglio solo poter far fare il meno peggio per questa cavalla.
Bassa ambizione lo so, ma non ho proprio voglia e coraggio di perdermici oltre. Per ora.

Se può dare speranza il prossimo ordine di fieno (verso maggio) sarà di fieno semplice, non so bene la qualità, comunque graminacee.
Forse una mezza "battaglia" l'ho già vinta Very Happy (soprattutto perchè è lo stesso fieno che mangia Tristan).

Detto questo.. Se oggi guardando il piede dovessi avere l'impressione che ci sia da togliere (come già mi pareva la volta scorsa) tendenzialmente è meglio "correggere" o lasciare che in qualche modo il piede si assesti e ri-intervenire tra qualche settimana?
- Il pareggio di partenza NON è un "pareggio naturale".

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sputnik



Registrato: 23/12/10 19:09
Messaggi: 60

MessaggioInviato: Sab Feb 19, 2011 2:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

I talloni sono alti, l'angolo di inflessione sano e' sotto.
Le barre sono innaturali.

Buon week end.
Top
Profilo Invia messaggio privato
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mer Feb 23, 2011 10:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

alla fine cosa avete fatto?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Mer Feb 23, 2011 10:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sono stati abbassati barre e talloni, cercando di regolarsi sulla suola buona.
Cosa strana: l'anteriore sinistro era praticamente ok, nel senso che la muraglia sembrava si fosse già consumata il giusto, anche se il tallone esterno era un po' più basso di quello interno.. Gli altri piedi invece erano tutti da pareggiare, con talloni e barre sporgenti.
Non ho foto al momento Confused
La cavalla è stata montata sabato scorso, ancora non manifesta sensibilità. Vedremo come evolve..

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sputnik



Registrato: 23/12/10 19:09
Messaggi: 60

MessaggioInviato: Mer Feb 23, 2011 11:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

GeG, l'espressione "ancora non dimostra sensibilita'" e' bellissima. Davvero. E come accettare che forse deve succedere e se succede poco male. Hai gia' trasformato un limite (insormontabile per tanti proprietari di cavalli non scalzi) in un ostacolo, invece da superare.

Non trovate?

Bilanciamento piede: anche qui si potrebbe parlare e parlare. E' una delle cose piu' affascinanti, ma difficili da digerire nei concetti nel piede scalzo. Faccenda parecchio complessa....

Qual'e' la prima cosa secondo voi che stimola in un cavallo, il suo bilianciamento naturale nei piedi?
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Gio Feb 24, 2011 7:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

sputnik ha scritto:
GeG, l'espressione "ancora non dimostra sensibilita'" e' bellissima. Davvero. E come accettare che forse deve succedere e se succede poco male. Hai gia' trasformato un limite (insormontabile per tanti proprietari di cavalli non scalzi) in un ostacolo, invece da superare.

Grazie Wink Si io di questo aspetto sono consapevole (e dei significati correlati) mentre purtroppo per chi guarda il barefoot con scetticismo la comparsa della sensibilità e dell'eventuale difficoltà/sofferenza (a seconda della situazione) diventa la "riprova" che senza ferri il cavallo non può stare.
Ronda non è mia. Spero in un po' di fortuna.. conoscendo anche il carattere della cavalla.. che la transizione non sia troppo "penosa".
Vedremo, è ancora presto.
E vorrei sperare anche che il proprietario mi chieda di far seguire la cavalla dal pareggiatore, ma questo lo vedo decisamente meno probabile, dato che ancora il suo concetto di cavallo scalzo è molto molto superficiale..

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Ven Feb 25, 2011 5:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

sputnik ha scritto:
GeG, l'espressione "ancora non dimostra sensibilita'" e' bellissima. Davvero. E come accettare che forse deve succedere e se succede poco male. Hai gia' trasformato un limite (insormontabile per tanti proprietari di cavalli non scalzi) in un ostacolo, invece da superare.

Non trovate?

Bilanciamento piede: anche qui si potrebbe parlare e parlare. E' una delle cose piu' affascinanti, ma difficili da digerire nei concetti nel piede scalzo. Faccenda parecchio complessa....

Qual'e' la prima cosa secondo voi che stimola in un cavallo, il suo bilianciamento naturale nei piedi?


concordo sul cambiare mentalità..
anche se non lo chiamerei limite visto che per fortuna sono poche le transizioni che con scarpette e solette invalidano realmente il cavallo..
è un momento di passaggio, che può servire anche come nuovo punto di partenza nel rapporto col cavaliere..

per me il vero ostacolo è la transizione mentale del cavaliere e la si può dire passata quando ci si esprime come giulia.
finchè si resta dell'idea: mal che vada rimetto i ferri la transizione è incompleta.. servono le scarpette (alla nostra mente, non al cavallo) per essere più sereni


sul bilanciamento dei piedi invece aprirei una nuova discussione o continuerei su quella degli sbilanciamenti laterali.

farlo su un album può essere comodo perchè ci si collega a immagini o casi reali, ma chi volesse saperne di più lo trova molto più difficilmente
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Mer Mar 30, 2011 4:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

La cavalla procederebbe bene, nel senso che la sensibilità è moderata, è stata montata anche sabato scorso e risulta solo un po' trattenuta (considerando che quella non è una cavalla ma un treno!! Laughing ) e ogni tanto sui sassi cede appena, ma direi più che accettabile. Piedi con talloni sempre alti nel complesso, ma vista da sotto la muraglia sporge di poco sopra il livello della suola all'angolo di inflessione quindi credo che per ora non ci sia molto da fare, se non aspettare.
Il problema è che probabilmente il proprietario la riferrerà davanti, almeno provvisoriamente, perchè viene una persona a provarla (ancora non si è capito se sarà venduta o meno) .
Restiamo in attesa degli sviluppi Confused

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I nostri cavalli: chi sono e cosa fanno Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.52