Indice del forum

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Fiamma
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I nostri cavalli: chi sono e cosa fanno
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Nov 24, 2017 8:21 am    Oggetto: Ads

Top
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mer Mag 05, 2010 10:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

il problema è definire le transizioni problematiche, i criteri di definizione "ottimale/pessimo", i territori e le esigenze comuni..

sul lavoro.. ho visto che sconsigli il lavoro alla maggior parte dei cavalli.. a sto punto sconsiglia l'intero pacchetto.. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Mer Mag 05, 2010 10:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Su su non bisticciate Wink
La cavalla sta con altri e non è proponibile metterla da sola, ma anche per lei.. poverina già vive questo temporaneo disagio se poi la confiniamo da sola (è nata qui ed è sempre stata in branco!) mi va in depressione! E sia mai che i livelli di stress e cortisolemia creino qualche problemuccio alle lamine Cool
Apparte gli scherzi.. non credo sia necessario separarla, fra l'altro se c'era qualcuno che faceva correre qualcun'altro era proprio lei (!) E per il lavoro.. non ho certo intenzione di metterla sotto lavoro proprio adesso, un conto è "lavorare" un conto è permetterle di muoversi in tondino o in campo, da terra, incoraggiandola a provare qualche passo di trotto (o di galoppo se se la sente) su un fondo morbido.. (dove anche se ci fosse qualche sassetto un po' più grande sprofonderebbe). Anche lei la differenza la sente, e l'intenzione con cui l'ho mossa in questi giorni era proprio che prendesse consapevolezza dei propri piedi e del suo modo di camminare e che capisse anche che non è menomata e che su terreni diversi riesce ancora a muoversi in modo decente Cool
Comunque vi ringrazio dei suggerimenti, di tutti, è sempre utile sentire pareri altrui.. io poi pondero le scelte con la mia testa e magari faccio come mi pare alla fine (per dire!) però se ci ho riflettuto sopra le scelte saranno volta volta più consapevoli e calibrate Wink

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mer Mag 05, 2010 10:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

GeG ha scritto:
Su su non bisticciate Wink


non ho nessuna intenzione di bisticciare...
solo in questi anni ho raccolto un sacco di "lamentele" di vari proprietari (preciso: non connessi agli interventi di ipparco)sulla proposta di limitare solo la componente lavoro nei cavalli..
in fondo per quanto possa essere convinto di quello che faccio per il mio cavallo.. magari la voglia di giocarci un po' da scosso o provare da sella cosa si sente di nuovo mi viene..
non per questo devo trasformare il lavoro in una cosa seria o controproducente..

però da proprietario sentirmi dire: il cavallo non deve lavorare, lascialo a paddock e non forzarlo dove non cammina..
pare proprio limitativo e non fa una bella impressione.
se invece assieme al non lavoro giustifichi con una serie di limitazioni anche allo svago diventa un po' più digeribile...
in fondo spesso i cavalli ce li abbiamo perchè ci piace anche lavorarci assieme, se sferrare diventa un momento in cui dobbiamo fare il mea culpa per le ferrature degli anni prima, vedere il cavallo sensibile e poi sentirsi dire che quello che "se la gode" è solo lui... ogni tanto brucia un po'..
bisogna avere spesso un po' di tatto nell'offrire certe soluzioni, visto che tanta gente purtroppo ci mette un po' ad ingranare il meccanismo..
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Gio Mag 06, 2010 8:52 am    Oggetto: Rispondi citando

Capisco..
Forse inconsciamente faccio ancora il grosso errore di pensare che chi sferra lo faccia dopo essersi informato sull'argomento e che abbia già una vaga idea di quello che sta facendo, di cosa comporti per il cavallo e di come vada gestito. Purtroppo sono molto pochi i cavalli che appena sferrati possono riprendere tranquillamente il lavoro, almeno tra quelli che ci vengono mostrati qui sui vari forum. Sarebbe tutto molto più semplice se diventasse routine che al primo o al secondo pareggio i pareggiatori fornissero delle scarpette ben personalizzate con cui poter lavorare ed eventualmente mettere al paddock i cavalli fin dal primo giorno, come sta ormai succedendo negli Stati Uniti.
Secondo me in Italia c'è ancora poca consapevolezza dei potenziali rischi che comporta una sferratura fatta in modo approssimativo, senza una valutazione precisa dello stato degli zoccoli. Per questo, nel dubbio, tendo a consigliare di dare un periodo di qualche settimana al cavallo per mettere su almeno qualche mm di suola decente, ma chiaramente solo se lo stato degli zoccoli lo richiede..

Scusa Giulia per l'OT
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Gio Mag 06, 2010 9:14 am    Oggetto: Rispondi citando

Ipparco ha scritto:
Scusa Giulia per l'OT

No problem

Riguardo al discorso di aver una vaga idea di quel che uno fa quando sferra un cavallo.. sarò presuntuosa forse (?!) ma a me non pare di essere una sprovveduta da questo punto di vista. Si può sempre sbagliare certo.. si possono fare errori di valutazione, si può tirare fuori il cavallo dal paddock e questo mentre esce mette un piede sul sasso e si fa una sobbattitura.. (per dire) e allora se il proprietario non avesse più guardato il suo cavallo per 2 settimane forse non sarebbe successo.. Ma anche se fosse parlerei più di sfiga che di inconsapevolezza/ignoranza. E non mi pare di essere la prima venuta che sferra perchè "è bello andare a giro senza ferri e far vedere agli altri quanto siamo fighi!" Shocked Quindi non capisco bene la polemica che hai sollevato.. o meglio.. non capisco se riguarda me o se era un discorso generico.. Rolling Eyes In fondo prendere la cavalla per farla muovere 30 minuti in un terreno in cui lei stessa si sente a suo agio non mi sembra una cosa fuori del mondo.. Davvero non capisco... Mah..

Comunque appena ne ho l'occasione ripeto le foto a Fiamma, così torniamo a parlar di lei Cool e magari provo a fare un video di come cammina per il discorso dei posteriori..

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Gio Mag 06, 2010 9:42 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
non capisco se riguarda me o se era un discorso generico..

No, non era assolutamente rivolta a te (altrimenti non sarebbe stata OT Wink ), era un discorso molto generale rivolto più a Rhox, cercavo proprio di spiegare che se a volte non specifico tutto per filo e per segno come (non) ho fatto nel mio primo post di questo topic, è perchè penso che chi sferra abbia (almeno in molti casi ) già un'idea di quello che sta facendo, a maggior ragione se come nel tuo caso ha anche una formazione di tipo veterinario.

Citazione:
si può tirare fuori il cavallo dal paddock e questo mentre esce mette un piede sul sasso e si fa una sobbattitura..

Appunto, si tratta di un discorso di tipo statistico: alcune situazioni aumentano le probabilità che capiti la sfiga, in generale, ma poi dipende dalle ciscostanze specifiche se succederà qualcosa o meno. Se, per dire, il tuo maneggio avesse tutti i viottoli con fondo in gomma, i paddock come un campo da golf e il maneggio di risella setacciato come un giardino zen probabilmente potresti tranquillamente smettere di pensare ai piedi perchè tanto non può succedere niente, ma visto che invece qualche sasso in giro c'è sempre, io ad un cavallo con le suole sottili come sembrano essere quelle di fiamma (considerando che ho visto solo delle foto ) suggerivo di evitare delle situazioni a rischio. Se il tondino in ghiaino sai che è sicuro, potrebbe essere meglio tenerla lì per qualche giorno piuttosto che al paddock, paradossalmente. Dipende dalla situazione specifica, appunto, e quella la conosci tu, io posso solo dare indicazioni di ordine generale, se non dispongo di informazioni dettagliate..
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Gio Mag 06, 2010 9:55 am    Oggetto: Rispondi citando

Ok, chiarito il punto. Wink

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Ven Mag 07, 2010 5:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ecco qualche foto fatta al volo (stava ricominciando a piovere Sad ) .
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


La cavalla non è stata toccata! Il pareggio dei posteriori è tutta opera sua Wink

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Sab Mag 08, 2010 8:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mentre l'ant. sinistro ha un po' di concavità, il destro è proprio piatto piatto.. Tienilo monitorato per il discorso sobbattiture. Per il resto non sono malvagi, vedrai che ci metterà poco a tornare efficiente. I posteriori stanno diventando già quasi normali, e l'autopareggio potrebbe essere segno che probabilmente si sta cominciando a muovere di più anche al paddock.
Via che si va..
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Mar Giu 08, 2010 9:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Aggiorno con le foto post-pareggio (per quel poco che hanno potuto pareggiare!) del 30 maggio.

ANTERIORE DESTRO


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



ANTERIORE SINISTRO


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



POSTERIORE DESTRO


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



POSTERIORE SINISTRO


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



In tutto questo lasso di tempo la cavalla non ha più fatto niente se non girottolare con le compagne di paddock. E' sempre molto sensibile, tuttavia mi sembra più "allegra" da dopo il pareggio.. forse ha gradito la pedicure Laughing Fatto sta che adesso, seppur cautissima, viene più volentieri quando la tiro fuori dal paddock.
Ha avuto le gambe posteriori gonfie per 4 giorni (a partire dal 30, ma erano già gonfie prima che la pareggiassero). Pensando ad un ascesso ho fatto pediluvi in acqua calda, sale e amuchina e cretata agli arti per aiutarla a riassorbire un po' l'edema infiammatorio... Mi sembrava non cambiasse nulla poi miracolosamente al 4° giorno l'ho trovata con le gambe completamente sgonfie! Ma aperture di spurgo io non ne ho viste.. boh.

Adesso vorrei cautamente ricominciare a muoverla in campo da terra.. (è grassa da fare impressione nonostante mangi solo fieno)

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Mer Giu 09, 2010 12:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao
Mi sembra stia andando abbastanza bene.
In un mese è cresciuta muraglia per circa 1 cm, ad occhio e croce, quindi nella media, la ricrescita è decisamente migliore della muraglia vecchia dal punto di vista qualitativo, e i piedi non mostrano particolari segni di sofferenza.
Personalmente avrei arretrato un po' di più le punte degli anteriori, per cominciare ad allinearle con la ricrescita, ma sono scelte abbastanza personali.
Continua a non esserci una gran concavità, ma quella probabilmente comincerà a vedersi quando la muraglia sarà in grado di portare un po' di peso.
Il movimento com'è? Appoggia di talloni con tutti e 4, ora?
La brutta crepa che si vede sull'anteriore sinistro è passante?
E' presente anche nella ricrescita? Dalla foto non sembra, ma vorrei saperlo con certezza..
Top
Profilo Invia messaggio privato
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Mer Giu 09, 2010 12:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

come avresti ridotto la punta? arrivando alla linea bianca?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Mer Giu 09, 2010 12:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ipparco ha scritto:
Ciao
Mi sembra stia andando abbastanza bene.
In un mese è cresciuta muraglia per circa 1 cm, ad occhio e croce, quindi nella media, la ricrescita è decisamente migliore della muraglia vecchia dal punto di vista qualitativo, e i piedi non mostrano particolari segni di sofferenza.
Personalmente avrei arretrato un po' di più le punte degli anteriori, per cominciare ad allinearle con la ricrescita, ma sono scelte abbastanza personali.
Continua a non esserci una gran concavità, ma quella probabilmente comincerà a vedersi quando la muraglia sarà in grado di portare un po' di peso.
Il movimento com'è? Appoggia di talloni con tutti e 4, ora?
La brutta crepa che si vede sull'anteriore sinistro è passante?
E' presente anche nella ricrescita? Dalla foto non sembra, ma vorrei saperlo con certezza..


La crepa parte dalla ricrescita.. probabilmente è l'esito di qualche vecchio trauma in corona. "passante" che significa? Mi sembra comunque che coinvolga solo lo strato esterno della muraglia se è questo che intendi.

La cavalla aveva cominciato finalmente ad atterrare (molto cautamente) di talloni anche con i posteriori. Aveva smesso nei giorni delle gambe gonfie (in cui atterrava di punta) e ora mi sembra stia tornando a camminare meglio. Comunque sono passi sempre timorosi.. la suola degli anteriori è sempre piatta e compatta. Nei posteriori invece sembra stia cominciando a venir fuori un po' di concavità.. in questi giorni ho notato che la suola comincia a "svuotarsi" (non so se è il termine appropriato) intorno al fettone.

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Mer Giu 09, 2010 12:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Studia!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Mer Giu 09, 2010 12:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Comunque sì, volevo capire se la crepa attraversa tutto lo spessore della muraglia o si limita allo strato pigmentato.

Per Rhox: sì, avrei raspato un po' di più l'esterno della muraglia dei primi 2-3 cm per ridurre il braccio di leva, fino ad arrivare almeno alla muraglia non pigmentata.. Comunque sono dettagli, al massimo ci metterà un po' di più ad eliminare gli slargamenti..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I nostri cavalli: chi sono e cosa fanno Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Pagina 2 di 7

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 1.618