Indice del forum

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Teresina
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I nostri cavalli: chi sono e cosa fanno
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 23, 2017 6:42 am    Oggetto: Ads

Top
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Ven Mar 05, 2010 9:04 pm    Oggetto: Teresina Rispondi citando

Teresina

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Sferratura prevista per domani....

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Sab Mar 06, 2010 3:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Peeerò..
Avete fatto delle lastre a quei piedi recentemente, per caso?
La cavalla sembrerebbe essere sull'orlo di una laminite di origine alimentare/metabolica. C'è stiramento laminare diffuso, la corona sembra essere altissima rispetto al triangolare e le evidenti cerchiature del terzo superiore della muraglia sono decisamente brutte. Occhio perchè sotto la punta del triangolare degli anteriori sembra esserci decisamente poca suola, e ti consiglio di non muovere assolutamente la cavalla sul duro una volta sferrata perchè rischi di fare dei danni seri, stavolta.
Il bordo rigonfio in cima è periople o corno?
Secondo me la cavalla potrebbe aver subito degli scompensi alimentari piuttosto seri, recentemente, e probabilmente soffre di un sovraccarico di carboidrati già da qualche tempo (almeno un paio di mesi, se non di più). Dalla foto sembrerebbe decisamente in carne. Per caso sai cosa mangia esattamente? Quanta attività fisica fa? Quanto pesa?

Fate sicuramente bene a sferrarla, ma al contempo credo che ci sarà da rivedere con cura l'alimentazione..
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Sab Mar 06, 2010 8:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

La cavalla è stata trasferita qui da dicembre.
L'alimentazione ricca in carboidrati è quella che aveva prima.. molto mangime e poco fieno, qui prende fieno mattina e sera (abbondante) e il mangime pellettato lo abbiamo ridotto gradualmente a mezzo misurino a pranzo.

Da dire che: da novembre ha cominciato a zoppicare e alla visita+lastre si è scoperta un'artrosi molto avanzata al garretto destro che assurdamente non aveva MAI dato sintomi di zoppia prima di allora (vero anche che la cavallina non fa un'attività sportiva intensa..). Ha subito un piccolo intervento palliativo (resezione del tendine cuneato) e terapia antinfiammatoria, ed è stata ferma in box per un mese. Adesso la cavalla sembra diritta. (l'artrosi era talmente avanzata che nel giro di mesi il vet prevedeva un'anchilosi dell'articolazione tarso-metatarsica.. che potrebbe anche essere il reale motivo della scomparsa della zoppia!).

Sicuramente degli scompensi ci sono stati Sad tra cambiamento di posto, cambiamento di alimentazione, intervento (con farmaci ad esso correlati) antinfiammatori, box (= molto STRESS) un mese ....
E adesso che la situazione generale si sta stabilizzando, che la cavalla sembra serena e che dopo un brusco calo di peso adesso sembra avere una buona linea con un'alimentazione sicuramente più sana.. purtroppo sta in un paddock disastrato dall'acqua e per adesso non posso farci proprio nulla.
ll bordo rigonfio in cima è il periople che mi hanno detto può aumentare in condizioni estreme di iperidratazione..

Lastre ai piedi non ne ha.
Quanto pesa non lo so.. L'attività fino ad ora era molto molto blanda, un paio di passeggiate tranquille alla settimana, da adesso mi limiterò a tirarla fuori per pulire e controllare i piedi e ricomincerò a farla muovere gradualmente solo quando campo e tondino saranno agibili.

Citazione:
C'è stiramento laminare diffuso, la corona sembra essere altissima rispetto al triangolare

Da cosa si capiscono queste cose? Embarassed

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Sab Mar 06, 2010 8:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

- nome del cavallo: Teresina
- sesso: F
- razza o tipo: Pony.. razza ignota
- anno di nascita: 1998
- anno di prima ferratura: non so
- anno e mese di sferratura definitiva: 6 marzo 2010
- impiego prevalente: escursioni, trekking
- condizioni di stabulazione: paddock con capanna
- alimentazione: FIENO mattina e sera, a pranzo un po' di mangime pellettato (mezzo misurino)
- soundness: da verificare
- problemi prima della sferratura: ... gambe gonfie, piedi infiammati
- variazioni dopo la sferratura: da verificare
- località: Gabbro (LI)
- proprietario: GeG

Dichiaro di ESSERE DISPONIBILE a far esaminare il mio cavallo , previ accordi e-mail sui tempi e sulle modalità dell'esame, da ricercatori veterinari indipendenti

ANTERIORE DESTRO

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



ANTERIORE SINISTRO

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



POSTERIORE DESTRO


POSTERIORE SINISTRO

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Giulia


L'ultima modifica di GeG il Mar Feb 19, 2013 6:35 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Lun Mar 08, 2010 9:59 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Citazione:
Citazione:
C'è stiramento laminare diffuso, la corona sembra essere altissima rispetto al triangolare

Da cosa si capiscono queste cose?


Lo stiramento laminare lo puoi indovinare tutte le volte che la muraglia non è perfettamente dritta ma piega in fuori (o in rari casi è convessa a metà zoccolo).

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Nella foto ho cercato di mettere in evidenza il profilo che più o meno mi aspetto che avrà lo zoccolo una volta che sarà cresciuta una nuova muraglia con una buona connessione laminare. I puntini rossi indicano quello che dalla foto sembrerebbe poter essere il bordo della suola vera, più o meno..
Il discorso della corona invece nasce dal fatto che pur essendo i piedi lunghissimi se visti da davanti/lato, da sotto non presentano nè muraglia in eccesso nè delle lacune laterali profonde (anzi, sono estremamente poco profonde..).
Succede spesso ai cavalli ferrati, per via del carico periferico. Se in più qua l'alimentazione troppo ricca di CNS indeboliva le lamine, è più che normale. Per questo era interessante poter vedere le lastre, per confermare (o smentire) queste osservazioni, e anche per verificare lo stato dei triangolari, che se questa situazione va avanti da un po' potrebbero aver preso sotto (vedi topic

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

)..
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Lun Mar 08, 2010 1:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mmm.. speriamo bene Sad
Grazie delle spiegazioni, ho chiesto per poter cominciare (provare) a rendermi conto anche io di queste cose guardando un piede Wink
.. Una situazione del genere come andrebbe gestita?
Su terreni morbidi può camminare giusto? Il duro è da evitare in ogni caso? (a mano, al passo, sull'asfalto liscio? .. per dire)

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Lun Mar 08, 2010 3:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Quanto alla gestione, i punti chiave sono sostanzialmente 2:
-Alimentazione
-Pareggio

Come alimentazione va bene quella che hai descritto, eventualmente da integrare con microelementi secondo bisogno (zinco, rame, magnesio ecc), soprattutto nel caso i miglioramenti dovessero risultare lenti.
Quanto al pareggio la cosa più importante da fare è di favorire la ricrescita di una muraglia ben connessa al triangolare, riducendo il più possibile i bracci di leva che tendono a sollecitare le lamine.
Per i primissimi tempi probabilmente sarà bene fornirle un qualche tipo di protezione per gli anteriori perchè secondo me sono a rischio di sobbattiture.
Per almeno un mesetto non la porterei su nessuna superficie dura senza protezione, almeno per quanto sono riuscito a capire dalle foto che hai postato finora, perchè credo che la suola in punta agli anteriori sia molto sottile.
Se riuscissi a postare un paio di foto della suola di 3/4 e vista dai talloni verso la punta, soprattutto degli anteriori, sarebbe più facile valutare la situazione per quanto riguarda la concavità e lo spessore della suola..
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Lun Mar 08, 2010 4:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Infatti la persona che l'ha pareggiata non ha tolto assolutamente nulla sulla suola in punta.
E ... mm quali sono i "bracci di leva che tendono a sollecitare le lamine"? Embarassed

Ovviamente se ce la faccio domani provvederò subito a fare le altre foto Wink purtroppo ero di corsa ed ho tagliato corto l'altra volta. Spero solo di aver capito le inquadrature.

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
GeG



Registrato: 05/01/10 20:06
Messaggi: 586
Residenza: Toscana (LI)

MessaggioInviato: Gio Mar 11, 2010 6:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ecco le foto.. sono solo dell'anteriore sinistro perchè avevo la macchinetta scarica ma la situazione mi sembra analoga per entrambi i piedi


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Se non vanno bene le rifaccio, fatemi solo capire come Wink

_________________
Giulia
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Gio Mar 11, 2010 7:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

le inquadrature vanno bene.
la concavità c'è, non direi che il triangolare stia premendo troppo sulla suola..
sinceramente un briciolino ai quarti avrei passivizzato ancora..
però bisogna vedere come si trasformano nel tempo
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Gio Mar 11, 2010 10:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sì, come concavità pensavo fosse messa peggio..
C'è solo una cosa che non mi piace: sembra che davanti alla punta del fettone ci sia una cresta sulla suola, che ho segnato con i puntini blu nelle foto.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Potrebbe essere il bordo della suola vera (quella prodotta dal corion plantare), e tutto quello che si trova oltre quella cresta potrebbe essere "cuneo lamellare".
Se l'avessi visto solo su una delle foto avrei pensato ad un caso, ma visto che compare su tutte e due, e che per di più è posizionato più o meno dove dovrebbe essere se prendiamo per buona la linea data dal primo terzo di muraglia (linea rossa, tenendo comunque conto della prospettiva che potrebbe falsare un po' le cose) direi che sembra confermare un quadro tutt'altro che bello..
Prova a verificare se è solo un effetto delle foto o se effettivamente in quel punto c'è una zona di suola in rilievo. E' anche probabile che tu possa notare un cambio di colore e/o consistenza tra la suola all'interno della cresta e quella che sta all'esterno.
Se così fosse forse un paio di lastre ai piedi sarebbe proprio il caso di farle..
Top
Profilo Invia messaggio privato
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Gio Mar 11, 2010 10:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

guardando la suola delle foto del pareggio però non si vede un cambiamento che faccia pensare a materiale di origine differente. il colore pare omogeneo, senza ombre o tracce di cambiamenti sotto lo strato di suola morta grattata col coltello..
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Gio Mar 11, 2010 10:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Qualcosina si intravvede (dove avevo segnato con i puntini rossi), ed inoltre le proporzioni della pianta del piede degli anteriori sono tutte sbagliate.
Trattandosi di piedi bianchi le differenze di colore saranno minime, se ci sono, mentre qualcosina di più si potrebbe capire dalla consistenza..
E comunque con una deviazione della muraglia così evidente, sarebbe quasi strano se non ci fosse..
Top
Profilo Invia messaggio privato
rhox
Site Admin


Registrato: 20/03/07 22:27
Messaggi: 1769
Residenza: Piemonte- Torino- Sciolze

MessaggioInviato: Gio Mar 11, 2010 10:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

ma i puntini rossi sono in posizione ben differente, molto più sulla punta...

non sto dicendo che non sia niente di preoccupante, solo che guardando le foto prima non pare ci sia una grossa differenza.
quindi o era una cosa più profonda al momento del pareggio (ed è uscita con l'esfoliazione naturale) oppure che fa parte della trasformazione (anche di un peggioramento) post-pareggio..
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Ipparco



Registrato: 07/06/08 13:32
Messaggi: 280
Residenza: Modena

MessaggioInviato: Gio Mar 11, 2010 11:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
ma i puntini rossi sono in posizione ben differente

Laughing E ci credo, sono sull'altro piede.. Laughing
Se mi sbaglio meglio per Teresina, ma visto che controllare non costa nulla, e che il quadro generale giustificherebbe questo tipo di problema, direi che era giusto farlo presente..
Il primo pareggio potrebbe non aver messo in luce in modo evidente il problema per la presenza di un po' di suola ritenuta, o magari lo sfarinamento dovuto all'umidità ha fatto risaltare la cresta.. Mah, difficile a dirsi a 200 km di distanza..
Non credo che possa essere qualcosa di successivo alla sferratura/pareggio per questioni cronologiche..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I nostri cavalli: chi sono e cosa fanno Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Pagina 1 di 7

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.121